ecoinformazioni on air/ Quadro preelettorale parziale

Il servizio di Gianpaolo Rosso, nell’edizione del 22 febbraio alle 7,15 di Metroregione di Radio Popolare. Per le elezioni a Como, a destra, grandi conflitti con il sindaco uscente Landriscina gradito alla Lega, ma inviso a Fratelli d’Italia e a Forza Italia i cui candidati sindaco sono bocciati senza appello dai partiti che pure oggi governano insieme e per vincere dovrebbero unirsi.

Qualche certezza nel centrosinistra che ha scelto Barbara Minghetti, già consigliera comunale e molto nota in città per il suo impegno nel Teatro sociale, ma il campo largo sbandierato a livello nazionale non sembra avere concretezza visto che il M5s, o almeno una sua parte,  sembrerebbe orientato a andare con Civitas di Bruno Magatti da sempre refrattario ad alleanze con il pd.

Minghetti ha chiuso invece l’accordo sulle linee programmatiche ottenendo il sostegno oltre che della sua Svolta civica, del Pd, dei centristi di Agenda 2030, di Europa verde e di Como Comune, la convergenza ecosocialista di Articolo uno, Partito socialista, sinistra Italiana, socialisti in movimento e persone senza tessere impegnate nella cittadinanza attiva. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni Como]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: