#Da0a100 Leggere è geniale

Il Sistema Bibliotecario dell’Ovest Como e la Cooperativa Lotta contro l’emarginazione annunciano l’avvio del progetto #Da0a100 Leggere è geniale, nato per promuovere sul territorio comasco la cultura e il piacere per la lettura attraverso strumenti innovativi e non convenzionali, in tutti i luoghi e per tutte le età.

«Fino all’autunno 2023 prevede numerose attività, a beneficio soprattutto di: famiglie con bambini in età prescolare, con particolare riguardo alla fascia da 0 a 3 anni; preadolescenti e adolescenti, sia alunni di scuole secondarie, sia coinvolti tramite animazioni di strada; adulti e anziani, con particolare riguardo alle persone dai 50 anni in su.

Saranno proposti molteplici momenti creativi di incontro e di arricchimento: per rendere i genitori più consapevoli del ruolo decisivo della lettura nei bambini; per portare la lettura nella scuola come piacere e svago per i giovani; per ampliare la platea dei potenziali lettori in età adulta, educando all’ascolto e stimolando la curiosità verso le produzioni letterarie e il racconto.

Progetto realizzato dal Sistema Bibliotecario dell’Ovest Como – composto da 33 unità amministrative e 39 sedi bibliotecarie aperte al pubblico – con la Cooperativa Lotta contro l’emarginazione, co-finanziato da Fondazione Cariplo tramite il bando “Per il libro e la lettura” 2020. Nel suo svolgimento, saranno coinvolti numerosi e differenti attori locali (scuole, associazioni, biblioteche e gruppi di volontari), in un percorso ampio e collaborativo.

Programma:

Dall’8 aprile al 13 maggio 2022: corso per volontari lettori a bambini 0-3 anni “leggere come e perché”

Le biblioteche hanno tra i loro obiettivi anche la promozione della lettura fin dalla primissima infanzia: leggere ad alta voce ai bimbi dalla più tenera età è un’attività molto coinvolgente e rafforza la relazione adulto-bambino.
Per poter eseguire una lettura rivolta al target 0-3 anni sono necessarie, però, conoscenze specifiche di approccio a bambini così piccoli, per mostrare i libri nel modo idoneo, catturare e mantenere l’attenzione.

Tra chi legge e chi ascolta si deve creare una situazione di ascolto reciproco, così da accompagnare i piccoli in un percorso di crescita e scoperta sempre più stimolante.
Per questo, all’interno del progetto #Da0a100 Leggere è geniale sono in programma più corsi di lettura a voce alta per persone interessate a collaborare come volontari che si interfacceranno poi con i neogenitori.

Date e temi del primo corso “leggere come e perché”:
Venerdì 8 aprile: I benefici della lettura a voce alta (Dott.ssa Isabella Prina, terapista occupazionale)
Venerdì 22 e 29 aprile: Come scegliere e mostrare i libri adatti ai piccoli e piccolissimi, in che modo leggere e come coinvolgere e stimolare le emozioni dei bambini e i loro sensi, in che modo selezionare le migliori storie (Sara Ghioldi, formatrice e attrice)
Venerdì 6 e 13 maggio: Come girare un brevissimo video di presentazione (Riccardo Camin, videomaker)

Orario: 20.30-22.30
Sede: Sala polifunzionale di Colverde, frazione Gironico (Via Roma, 310)
Iscrizioni: con e-mail a gironico@ovestcomobiblioteche.it entro lunedì 4 aprile 2022
Partecipazione gratuita.

Dall’8 aprile al 13 maggio 2022:
A.A.A Cercasi storie da raccontare “Il porto delle storie. Che storia””

Le biblioteche si pongono oggi come “Piazze del sapere”, come un vero e proprio luogo pubblico dove incontrarsi, socializzare e trovare risposte a diverse esigenze.
Con questo obiettivo #Da0a100 Leggere è geniale vuole anche dar voce alle storie di ieri, del passato recente e del passato più lontano, per portare le generazioni a conoscersi e ascoltarsi.
Creare una vera e propria “biblioteca vivente”, dove si possa ascoltare dalla voce dei “libri viventi” storie autobiografiche che parlino di territori, protagonisti e periodi diversi.
Raccontarsi richiede però un momento importante di rielaborazione del proprio vissuto, di ascolto e anche di auto cura, così, per allestire questa biblioteca speciale, nasce un apposito percorso formativo rivolto a persone interessate a condividere un pezzetto della propria vita con la comunità.

Il percorso formativo “Il porto delle storie. Che storia!”:
A chi si rivolge: a persone dai 40 anni in su che vogliano raccontare la propria storia, legata al territorio in cui vivono, anche come approdo da altri luoghi, perché possa diventare patrimonio di tutti.
Date e orario: venerdì 8 aprile, 29 aprile, 6 e 13 maggio, dalle ore 10 alle 12
Sede: primo incontro presso la Biblioteca di Fino Mornasco, i successivi in luoghi da definirsi.

Maggiori informazioni e iscrizioni: presso tutte le biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario dell’Ovest Como entro l’1 aprile 2022. Partecipazione gratuita.
Per ulteriori informazioni: https://ovestcomobiblioteche.it/» [Cooperativa Sociale Ecofficine]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: