Libri

Tra i riflessi del ’43-’45 comasco

Nella serata di venerdì 9 dicembre, la biblioteca comunale di Moltrasio ha ospitato la presentazione de Lo specchio rotto. Giornalismo, narrazioni e documenti durante la Repubblica sociale italiana e la Resistenza nel comasco 1943-1945 [Nodolibri, 500 pagine, 25 euro]. L’incontro, con Rosaria Marchesi e Fabio Cani, autrice ed autore del libro, si è tenuto all’interno della rassegna Dal 28 al 28, organizzata da Arci Como, Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta”, Cgil Spi Dongo e Centro studi schiavi di Hitler.

(altro…)

Video/ Giuliana Sgrena e Giovanna Marturano

[Celeste Grossi dialoga con Giuliana Sgrena, video Michela Borghi, ecoinformazioni]

Una serata importante quella del 24 novembre delle donne in lotta per l’eliminazione della violenza di genere. Le tante persone che hanno partecipato al Gloria alle iniziative di Intrecciat3 hanno visitato la mostra di Alle Bonicalzi Indicibile. Il coraggio di rompere il silenzio e partecipato alla presentazione di Donne ingannate nella quale il dialogo tra l’autrice Giuliana Sgrena e Celeste Grossi (Arci e Donne in nero) ha permesso di spaziare su diversi temi connessi ai diritti e alla libertà delle donne antidoto alla violenza maschile e alle guerre. A conclusione della serata dopo un ottimo cous cous vegetariano la proiezione dell’intervista a Giovanna Marturano presentata con il dialogo tra Maura Sala (Centro studi Schiavi di Hitler) e Sara Sostini (Arci) ha fornito un “assaggio” estremamente formativo e coinvolgente dell’interessantissima serie di interviste di Voci femminili nel buio della guerra nazifascista. Già on line i video di Michela Borghi, ecoinformazioni.

(altro…)

La cura delle dipendenze tra catene e libertà

Grande interesse per la presentazione dell’ultimo libro di Cecco Bellosi, L’orlo del bosco: la cura delle dipendenze tra catene e libertà, che si è tenuta sabato 19 Novembre presso la Circoscrizione n. 7 in Via Collegio dei dottori a Como. Manuela Serrentino e Giusy Giupponi, presidente della Lila, hanno interlocuito con l’autore davanti a un numeroso pubblico. Cecco ha definito il suo libro un viaggio nella sofferenza delle dipendenze, della follia e delle solitudini e il titolo si riferisce proprio a quel limite che esiste tra la luce e il buio, tra ciò che è visibile e ciò che è nascosto.

(altro…)

Riconquistare il contesto, praticare resistenza

Nella serata di giovedì 17 settembre il circolo Arci La Lo.Co. di Osnago ha organizzato una serata all’insegna di musica e dibattito politico, col duo acustico Cattaleo&Bre e la presentazione del libro Produci, consuma, crepa. Manuale di resistenza e cambiamento [2022, Altraeconomia, 128 pgg., 15 euro], con l’autore Angelo Miotto, direttore di Q code mag e già autore tra l’altro di 2001-2021: Genova per chi non c’era.

(altro…)

19 novembre/ L’orlo del bosco

Sabato 19 novembre alle 18 alla Circoscrizione 7 di via Collegio dei dottori 9 a Como, la Lila incontrerà Cecco Bellosi, coordinatore dell’Associazione comunità Il Gabbiano, per la presentazione del suo ultimo libro L’orlo del bosco [Derive e approdi, 2022, 320 pagg, 22 euro], un viaggio nella sofferenza delle dipendenze, della follia e delle solitudini.

(altro…)

Poli-cosa? Parole (molte) oltre la monogamia

Abbiamo seguito, giovedì 7 luglio, la presentazione del libro di Tomaso Vimercati, Oltre la Monogamia. Confessioni di un anarchico sentimentale, organizzata dalla libreria Ubik, in piazza San Fedele di Como. Per presentare il suo libro Vimercati ha scelto, al posto del classico monologo, di dialogare in forma aperta con Alessandro Ronchi, amico e giornalista, e il pubblico presente.

(altro…)

Imparare dall’Africa per diventare migliori

Giovedì 30 giugno presso la libreria il Gabbiano di Trezzo sull’Adda è stato presentato il libro Quello che possiamo imparare in Africa, del direttore di Medici con l’Africa Cuamm, don Dante Carraro. L’autore ha dialogato con Marco Trovato, direttore editoriale di Africa Rivista, in una ricca serata organizzata per sfatare molti degli stereotipi su un continente ancora troppo ignorato o sfruttato.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: