Pace

4 settembre/ Afghanistan/ Como

Nessuna guerra è giusta. L’iniziativa nazionale, promossa dalla rete delle Donne in nero, si svolgerà a Como, sabato 4 settembre alle 17,30 in piazza Verdi. Aderiscono la rete Como senza frontiere e altre organizzazioni. Si svolgerà nel rispetto delle cautele necessarie per limitare la diffusione della pandemia.

(altro…)

Un disastro annunciato: l’Afghanistan vent’anni dopo

Talebani a Kabul. L’Afghanistan, per l’Occidente, è perso. Un finale inevitabile dopo gli accordi di Doha, ma che per la sua rapidità ha lasciato impressionata l’opinione pubblica di tutto il mondo. A distanza di un mese dagli articoli che hanno trattato l’anniversario di un avvenimento importante, il G8 di Genova, parliamo qui di un fatto di notevole, e tragica, importanza storica che ci rimanda giocoforza a quell’estate del 2001. Genova 2001-2021 lascia il posto ad Afghanistan 2001-2021 e alla presa dei talebani di Kabul vent’anni dopo il tentativo eterodiretto di formare una democrazia.

(altro…)

Appello al sindaco di Como

«Come Como senza frontiere abbiamo partecipato alla cerimonia che ricordava la bomba nucleare che si è abbattuta il 6 agosto 1945 su Hiroshima.In questa occasione abbiamo diffuso, unitamente al Coordinamento comasco della Pace, un manifesto che ricordava questo appuntamento.Il 9 agosto ricorre l’anniversario della seconda bomba nucleare, che ha distrutto e ucciso migliaia di persone a Nagasaki.

(altro…)

6 agosto: il ricordo delle bombe nucleari del 1945

Nello spazio del Monumento alla Resistenza Europea di Como, oltre le pietre provenienti dai campi di sterminio europei, c’è anche una pietra proveniente da Hiroshima a ricordo dei bombardamenti nucleari sul Giappone che nell’agosto 1945 provocarono centinaia di migliaia di vittime. Qui ogni anno, il 6 agosto, si commemorano quei tragici avvenimenti: è uno dei pochi appuntamenti che Como “città messaggera di pace” non dimentica. Anche quest’anno c’è stata una sobria cerimonia alla presenza di alcune autorità e di un pubblico limitato.

(altro…)

6 agosto/ In ricordo di Hiroshima e Nagasaki contro le armi nucleari

In occasione della ricorrenza dei primi bombardamenti con armi nucleari su Hiroshima e Nagasaki (6 e 9 agosto 1945), il Coordinamento comasco per la Pace e Como senza Frontiere anno predisposto una locandina per ricordare questa tragedia e segnalare che il “Trattato per la proibizione delle armi nucleari” è entrato in vigore il 22 gennaio 2021 ma che attende ancora la sottoscrizione dell’Italia. In questa occasione e per queste ragioni chiediamo a tutte le Associazioni e a tutte le persone di pubblicare nei propri spazi, bacheche, social, siti web eccetera, la locandina (anche aggiungendo, nel caso, il proprio logo), nel periodo dal 6 al 9 agosto, come ricordo ma anche come speranza per il futuro.

(altro…)

Genova 2021/ Emozioni, tristezza, speranza

Ripensando a Genova, alla giornata del 20 luglio, vent’anni dopo il 2001, provo emozioni e tristezza. Emozioni date da una mostra fotografica e da altre immagini che ricordavano quei giorni del G8 e tanti luoghi del mondo protagonisti di questi vent’anni (perché non portare questa mostra a Como?); immagini che ti fanno riflettere. Emozioni e interesse per l’assemblea sotto il tendone in Piazza del Palazzo Ducale: tante parole, tante riflessioni proposte da vari protagonisti della mondialità. Kurdistan, Palestina, Cuba… , un mondo da “guarire” in tutti i sensi. Al pomeriggio la manifestazione in piazza Alimonda, dove è stato uccciso Carlo Giuliani.

(altro…)

17 luglio/ Verso Genova 2021

In questa settimana di attesa dell’anniversario del G8 di Genova che sarà ricco di manifestazioni e iniziative in tutta Italia, vi proponiamo una serie di contenuti per ripensare a quell’estate di venti anni fa e al movimento formatosi al volgere del secolo.

(altro…)

Cena palestinese/ Non dimentichiamo

L’annuale appuntamento della tradizionale cena palestinese Humussiamo insieme si è tenuto nella serata di sabato 3 luglio a Tremezzina. Occasione di incontro per mettere la Palestina sotto l’attenzione attraverso il cibo, la convivenza, le riflessioni e la cultura.

(altro…)

3 luglio/ Tremezzina/ Humussiamo insieme

Sabato 3 luglio alle 19,30 si terrà nella Sala civica di Ossuccio (comune di Tremezzina) in via Andrea Castelli, nei pressi del parco giochi la tradizionale cena palestinese Humussiamo insieme, organizzata annualmente (e ora alla nona edizione) dalla bottega Pianoterra di Menaggio, dal Coordinamento comasco per la Pace e dall’associazione In viaggio, con la collaborazione della comunità palestinese della Lombardia e il patrocinio del Comune di Tremezzina.

(altro…)

Ripudia la guerra

[Foto Luigi Nessi, ecoinformazioni]

L’intervento di Celeste Grossi alla Festa per la Repubblica il 2 giugno al Monumento alla Resistenza Europea a Como. «L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo».

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: