Sanatoria

ecoinformazioni on air/ Sanatoria bluff

Il servzio di Gianpaolo Rosso nell’edizione del 12 aprile alle 7,15 di Metroregione di Radio Popolare. Sono 1800 le domande di regolarizzazione che a Como non sono state ancora esaminate. Si tratta di persone che avrebbero diritto in base alla cosiddetta mini sanatoria adottata in piena pandemia per dare braccia all’agricoltura e ad altri settori. Allora le organizzazioni per i diritti dei migranti appoggiarono il provvedimento segnalandone però la parzialità e i limiti. Nei fatti si è rivelata anche un bluff e la gran parte dei beneficiari non è stato neppure convocato per rendere possibile l’emersione da condizioni drammatiche di irregolarità frutto delle inadempienze delle istituzioni. Lo ha segnalato al prefetto Como senza frontiere, la rete di una quarantina di associazioni, sindacati, forze politiche che denuncia inoltre che ai migranti e alle persone senza dimora si nega l’accesso alla vaccinazione anticovid pensando forse che considerandoli inesistenti si rendano immuni. [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: