Giorno del ricordo

Le iniziative proposte nel Comasco

Nel capoluogo lariano il 10 febbraio istituzionale vedrà un raduno alle 9.30 ai giardini di Albate, con alle 10 alzabandiera e sfilata e alle 10.30 inizio della cerimonia commemorativa. «Dopo i saluti delle autorità presenti – precisa una nota di Palazzo Cernezzi –, seguirà un breve discorso del rappresentante dell’Ass. Naz. Venezia Giulia Dalmazia – Comitato di Como, quindi la lettura della preghiera dell’Esule, la Benedizione, la consegna alla Sezione Ana di Albate di un Tricolore per il Monumento ai Caduti di Trecallo, Deposizione Corona di alloro al canto della “Leggenda del Piave”, lettura Giuramento di Perasto, Suono del “Silenzio”, conclusione Cerimonia con il canto del “Và [sic] Pensiero”».

 

Le radici del ricordo. Storia e drammi dell”Istria, venerdì 11 febbraio alle 21 al Centro civico Fabio Casartelli di Albese con Cassano con Guido Giraudo, giornalista, e Federico Goglio, scrittore e cantautore, organizzato dall’associazione culturale In-Oltre con il patrocinio del Comune di Albese con Cassano. Per informazioni tel. 348.7528456, e-mail inoltre@mail.com.

 

Il confine orientale. Italiani e sloveni fra due stati, incontro con Nevenka Troha, ricercatrice – Istituto di storia contemporanea di Lubiana, Antonio Orecchia, Università degli studi dell’Insubria, Valter Merazzi, direttore Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta” di Como, giovedì 17 febbraio dalle 15 alle 18 alla Biblioteca comunale di Como, piazzetta Venosto Lucati, organizza l’Istituto “Perretta”. Per informazioni tel. 031.306970, e-mail isc-como@isc-como.org.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: