Elezioni della Rsu nelle Residenze per anziani la Cgil canta vittoria

Dopo dieci anni sono state elette le nuove rappresentanze sindacali nelle ex IPAB e case di riposo privatizzate, 11 strutture con oltre 1000 dipendenti in provincia di Como

La Cgil ha ottenuto il 58,30% delle preferenze (454 voti su 779), con 38 seggi su 66 (la Cisl ne ha ottenuti 22 e 6 la Uil).

Più precisamente, sul territorio, alla Cà d’Industria la Cgil ha ottenuto 8 seggi su 12 ed il 65% dei voti, «a conferma della bontà della mobilitazione del 2010» precisano da via Italia Libera, a Casa Prina di Erba 5 seggi su 9 ed il 54% dei voti e a Cantù la Cgil ha ottenuto il doppio dei seggi della Cisl (6 a 3).

Risultati che fanno parlare agli esponenti della Camera del lavoro comasca di «un consenso che in alcuni enti ha avuto le caratteristiche del plebiscito», in un comunicato che conclude in tono rassicurante: «La FP CGIL di Como, da sempre impegnata all’interno delle RSA per riconoscere democrazia e rappresentanza, ha di nuovo verificato il consenso alle proprie politiche».

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: