Respinta la richiesta di patrocinio di Como GayLesbica

La Giunta comunale comasca si distingue nuovamente per la sua retrograda cultura omofoba

«La giunta comunale ha deciso all’unanimità di respingere la richiesta di patrocinio presentata dall’associazione Como GL (Como GayLesbica) per la rassegna di cinema a tematiche omosessuali, trans, bisex denominata “Sotto lo Stesso Cielo” che verrà realizzata al Cineteatro Gloria di Como dal 14 aprile al 15 maggio» spiegano da Palazzo Cernezzi, confermando la stessa cultura omofoba che aveva portato ad un altro mancato patrocinio e all’apprezzamento per le battute omofobe del presidente del consiglio Berlusconi.

Infatti il sindaco Bruni si è nascosto dietro la foglia di fico che non si tratta «in alcun modo di un giudizio nei confronti delle persone per le quali c’è profondo e massimo rispetto. Il modello di società proposto, tuttavia, non riteniamo che possa essere additato come esempio».

«Sottolineiamo che quanto ha detto il sindaco è fuorviante – ha commentato Il segretario provinciale Gd Alessandro Briccola – La rassegna non propone un “modello” ma vuole semplicemente mostrare dei film che parlano di “un mondo nel mondo”, per usare il titolo di un corso sui temi dell’omosessualità, valevole tre crediti, che è stato proposto e organizzato dall’associazione di studenti Gaystatale in collaborazione con docenti universitari e riconosciuto dall’Università degli studi di Milano. Questo per dire che non bisogna avere paura di affrontare temi che da alcuni sono considerati scomodi: qui si tratta di una rassegna ma il patrocinio dimostrerebbe una vicinanza istituzionale che, tra l’altro, è stata dimostrata l’anno scorso anche dal Ministro delle pari opportunità Carfagna, la quale ha sostenuto la prima edizione della rassegna».

 

1 thought on “Respinta la richiesta di patrocinio di Como GayLesbica

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: