Alle primarie non ci sarà il candidato del Pd

Il Pd comasco con un comunicato della segretaria provinciale Savina Marelli sostiene pienamente la pratica delle primarie e ricorda che il partito è dal primo luglio impegnato perché esse siano «vere, aperte e contendibili. Per questa ragione non ci sarà il candidato del PD. Il ruolo del Partito Democratico in questa fase non può che essere quello di facilitare il processo affinché le primarie, che a breve saranno formalmente avviate con tutti quelli che ci stanno, siano un evento di reale mobilitazione e  interesse per i comaschi che potranno dare il loro contributo di idee e alla fine scegliere serenamente tra candidati credibili e affidabili. E’ una bella sfida che Como si merita».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: