Ricorso per ingiunzione di pagamento per il ristorante di Villa Olmo

villaolmoL’Amministrazione comasca vanta un credito di 13mila euro e ha avviato «le procedure coattive per il recupero di quanto dovuto al Comune»

«Siamo di fronte all’ennesimo caso – dichiara l’assessore al Patrimonio del Comune di Como Marcello Iantorno, dopo i provvedimenti nei confronti dei gestori del complesso di Villa Geno –. Nonostante la massima disponibilità da noi dimostrata il debito resta e aumenta». Il concessionario del compendio immobiliare “Ristorante Spiaggia” di Villa Olmo ha accumulato precisamente un debito 12.917,12 euro. «Ora procediamo per il recupero, ma non è escluso che, se si aggrava la posizione, la conduzione debba cessare – conclude Iantorno –. Il Comune non può permettere che un bene pubblico possa essere utilizzato contro le regole». [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: