Serata AntiFAIl 25 luglio 1943 cadeva il fascismo. La Cooperativa Moltrasina ricorderà questo momento giovedì 25 luglio dalle 20.30 attraverso racconti, video, musica e la pastasciutta preparata secondo la ricetta della famiglia Cervi

«Alla caduta del Fascismo, il 25 luglio del 1943, fu grande festa a Casa Cervi. Una gioia spontanea di molti italiani che speravano nella fine della guerra, nella morte della dittatura. A settant’anni esatti da quella data di svolta, e da quella festa spontanea, L’Istituto Cervi vuole ricordare con una serata speciale la ricorrenza di una delle date cruciali di quel tumultuoso 1943. Rispettandone ancora di più lo spirito popolare e genuino. Per il settantesimo la pastasciutta di Casa Cervi ricalcherà la “ricetta originale” burro e formaggio! Per ricordare ancora di più quando la pasta era in bianco, e le camicie no. Anche in Cooperativa Moltrasina ricorderemo questo momento perchè crediamo che “Nessuna conquista è per sempre. C’è sempre qualcuno – diceva Maria Cervi – che è interessato a toglierla. Per cui resistere non è solo un dovere, ma una necessità dei giovani, altrimenti non si va avanti”». Contributo richiesto: cinque euro. Per informazioni e prenotazioni: Tel. 031-290316; cooperativamoltrasina@gmail.com. [Andrea Quadroni, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: