Orticolario/ Parte l’edizione 2013

immagine_orticolario_2013Nella tradizionale cornice di Villa Erba è partita la quinta edizione di Orticolario, appuntamento ormai immancabile e intitolato al giardinaggio evoluto. A fare gli onori di casa, nella conferenza introduttiva della prima giornata della manifestazione, ci hanno pensato Moritz Mantero e la madrina Laudomia Pucci

Eccellenza, eleganza, didattica: sono queste le parole chiave elencate da Moritz Mantero, tra i fondatori e principale organizzatore, per descrivere la nuova edizione di Orticolario, in programma dal 4 al 6 ottobre a Villa Erba.

Mantero in particolare ha presentato alcuni dei protagonisti dell’annuale appuntamento come Laudomia Pucci, madrina e figlia del celebre stilista Emilio, Michele Vitaloni, autore delle sculture “wildlife” presenti nel padiglione centrale della mostra, per arrivare infine e Federico ed Erica Ratti, tra gli allestitori ed “eredi” di Guido Ratti, “ispiratore” dell’evento e recentemente scomparso.

Esaurite le presentazioni, Mantero è passato ad elencare i numeri della fiera: 250 espositori, di cui 46 comaschi e diversi provenienti dall’estero, 6 giardini artistici allestiti nella tenuta della villa,  numerosi stand e tavole rotonde dedicate al gusto, il vero protagonista di quest’anno, ed infine tante iniziative per bambini e scolaresche, promosse in collaborazione con Chicco- Artsana.

L’ambizioso obiettivo, ha concluso il “patron” di Orticolario, è quello di superare i 20.000 visitatori dell’anno passato, segno di un successo che resiste nonostante il difficile momento economico. [Luca Frosini, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: