Segmentazioni razionaliste

Patch-Painting-zip-e-acrilico-su-tela-200x300Mostra di Filippo Borella, Patch Painting, zip e acrilico su tela, a cura di Elisabetta Longari, inaugurazione sabato 7 giugno alle 18 a S. Pietro in Atrio, in via Odescalchi a Como, aperta dal martedì al venerdì dalle 16 alle 20, sabato e domenica dalle 15 alle 19
 fino al 29 giugno.

 

«Un percorso in cui non ci saranno spettatori ma attori, in cui linee, scope, energia, limone e razionalismo trovano una personale lettura creativa – precisa la presentazione di Elisabetta Longari –. L’artista comasco coinvolge e stupisce con una serie di lavori che indagano le tre dimensioni con un richiamo alla sfera storico – culturale in cui è cresciuto e si è formato, attingendo dai maestri a partire da Lucio Fontana, per oltrepassare le forme convenzionali dell’arte».

«Colori, materiali e stratificazioni si intrecciano in diverse opere, da scoprire, ammirare, conoscere, toccare, tirare, ricordare. E se Borella è conosciuto per le sue cerniere… in mostra, queste, condurranno a nuove visioni e riflessioni – conclude la nota –.Le opere con cerniera-lampo funzionano anche come metafora dell’esistenza umana fatta di relazioni complesse, contrassegnata da tensioni spesso antagoniste, i cui equilibri, non già sperimentati ma sempre nuovi, sono di volta in volta da ricercare e reinventare, sempre però nel segno della leggerezza».

Per informazioni
tel. 339.7596939, Internet www.filippoborella.com. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: