16 ottobre/ La rabbia di Pasolini

la rabbiaPer la rassegna Una disperata vitalità, giovedì 16 ottobre alle 21 allo Spazio Gloria, sarà la volta della proiezione de La rabbia di Giuseppe Bertolucci (copia proveniente dalla cineteca di Bologna). Nel 1963 alcuni materiali reperiti in Cecoslovacchia, Unione Sovietica e Inghilterra costituiscono, per Pasolini, la base per dare vita a La rabbia, analisi lirica e polemica di fenomeni e conflitti sociopolitici. Mentre Pasolini è in moviola, il produttore decide di trasformarla in un’opera a quattro mani, affidandone una parte a Guareschi, secondo lo schema del “visto da destra, visto da sinistra”. Pasolini reagisce con irritazione, ma alla fine accetta e rinuncia alla prima parte del film per lasciar spazio a Guareschi. Nel 2008 emerge la volontà di risarcire Pasolini, restituendo La rabbia originale, nella versione ricostruita da Bertolucci. Ospite d’onore della serata sarà Carlo Di Carlo, regista, critico e storico del cinema, aiuto regista di Pier Paolo Pasolini (Mamma Roma, Rogopag, La rabbia), e collaboratore di Antonioni dal 1966.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: