Urla e lacerazioni da Vittorio Arrigoni e dal popolo palestinese

RESTIAMO UMNAI GLORIAMartedì 5 morti, giovedì 7, venerdì 10, oggi 4. Ma erano bambini! Certo, ma non è la prima volta, è normale. Mai come adesso la tragedia palestinese è nel cono d’ombra dell’abitudinarietà dell’orrore, i suoi morti non animano sdegno, voglia di cambiamento urgente delle politiche internazionali, azione nonviolenta e proprio per questo forte e incisiva. Forse per questo solo una cinquantina di persone hanno seguito, giovedì 4 giugno allo Spazio Gloria, lo spettacolo Restiamo umani dell’Ultimo teatro Produzioni incivile, introdotto da Celeste Grossi per l’Arci e completato con i Racconti della Palestina e la mostra fotografica di Silvia Antonucci. Presto on line altre foto, già on line tutti i video.

Già on line sul canale di ecoinformazioni tutti gli altri video dell’iniziativa.

1 thought on “Urla e lacerazioni da Vittorio Arrigoni e dal popolo palestinese

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: