Indagine congiunturale terzo trimestre 2015

Indagine_congiunturale_III_trim_2015Come di consueto la Camera di commercio comasca ha diffuso i dati dell’economia lariana in affanno.   «Il settore manifatturiero comasco non sembra essere riuscito ad agganciare saldamente la ripresa: per la terza volta la produzione industriale risulta negativa (-0,2%), in controtendenza al dato regionale (+1,7%) – viene specificato –. Due delle tre specializzazioni tipiche del comasco risultano in difficoltà: tessile e legno arredo». «Nel primo caso, tuttavia, potrebbe essere un contraccolpo dovuto all’ottima performance registrata nello stesso periodo dell’anno scorso – viene ricordato –. In generale, comunque, la flessione è imputabile alle piccole imprese che da lungo tempo pagano il conto più salato della crisi». Viene anche sottolineato che «L’occupazione resta l’aspetto più critico di questa crisi: il territorio porta a casa un’altra flessione (-3,3%)» e per il futuro «Le aspettative degli intervistati sono coerenti con questo quadro: vedono nero per quanto riguarda lavoro e mercato interno, mentre sono più ottimiste sul ruolo dei mercati esteri». Clicca qui per l’intera indagine. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: