19 dicembre/ L’Anpi di Como apre il tesseramento

ANPI COMO LOGO«Non c’è futuro senza memoria. Senza antifascismo non c’è democrazia. Per questo mi iscrivo all’Anpi!». Con questo slogan, la sezione Anpi di Como Perugino Perugini apre il tesseramento 2016 all’Associazione nazionale Partigiani d’Italia. Sabato 19 dicembre  dalle 14.30 alle 18 al salone Bertolio di  via Lissi 8 a Como-Rebbio, sarà possibile rinnovare la tessera, iscriversi alla sezione e trovare un momento di contatto e discussione tra iscritte, iscritti e cittadine e cittadini anche su temi importanti quali l’attuale ruolo dell’Anpi, la sua utilità sociale e politica per la difesa dei valori costituzionali concretamente minacciati da riforme e controriforme, sul significato delle crescenti e pericolose manifestazioni neofasciste e razziste e sulla necessità tangibile di rendere più antifascista e democratico questo nostro Paese e Stato, troppo “distratto” ed indifferente anche a tematiche di grande rilievo politico e sociale. Sarà inoltre allestito un gustoso rinfresco, sarà presente uno spazio informativo con materiale tematico, libri, gadget e magliette e saranno proiettate le immagini delle attività e iniziative messe in campo nel 2015.

Il tesseramento 2015 della sezione di Como si conclude con 271 iscritte e iscritti, confermando così l’aumento positivo già riscontrato negli anni precedenti e con ben 54  nuove tessere. Al raggiungimento di questo importante risultato ha contribuito sia l’essenziale impegno dimostrato dai tanti militanti che si sono adoperati per avvicinare le cittadine e i cittadini all’Anpi, sia le iniziative organizzate durante tutto l’arco dell’anno.

«Siamo convinti che il tesseramento non sia l’unico obbiettivo e che vada di pari passo con la costruzione di qualificate iniziative politiche, storiche e culturali. La nostra Sezione cercherà anche nel corso del prossimo anno di perseguire la piena collaborazione con tutti i soggetti democratici e antifascisti presenti sul territorio cittadino, ricercando la condivisione di valori comuni, nella direzione della difesa della Costituzione repubblicana, della piena valorizzazione della Memoria e della Resistenza e nella diffusione della cultura antifascista, soprattutto tra le giovani generazioni.» si legge nel comunicato stampa che lancia la giornata del 19 dicembre.

Info http://www.anpisezionecomo.net

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: