Idea geniale: alzati e cammina

non-accessibileL’incredibile idea di impedire anche ai soggetti che non possono usare le gambe il passaggio in parte della città, già denunciata dalla stampa e, in Consiglio comunale da Celeste Grossi, determina diffuse contrarietà espresse anche dall’associazione Acus che preannuncia azioni legali a tutela dei diritti delle persone con disabilità. Del problema dovrà occuparsi anche la Consulta comunale disabili. La vicepresidente, Anna Veronelli,  ne ha infatti richiesto, con la cumunicazione che riportiamo integralmente, la convocazione  all’assessore Magatti.

«gentile Assessore Magatti,

in qualità di vicepresidente della consulta comunale disabili, nell’esprimere rammarico perché non ha pensato di coinvolgere la consulta in merito alle novità legate all’introduzione delle nuove aree pedonali inaccessibili ai disabili, Le chiedo di convocare urgentemente la Consulta cosi’ da poter affrontare con le associazioni un argomento che appare penalizzare chi dovrebbe piu’ di tutti essere tutelato, per fornire chiarimenti e valutare possibili correttivi a questa scelta.

in attesa di conoscere la sua disponibilità, saluto cordialmente

Anna Veronelli, Vice Presidente Consulta comunale disabili».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: