Raffaele Mantegazza al Congresso di Si parte da Gianni, giovane attivista in provincia di Como

Sinistra italiana nasce in un momento tempestoso della politica italiana e questo forse rende ancora più importante la scelta fatta dagli organizzatori di aprire il Congresso fondativo a Rimini  con le parole di un pegagogista, Raffaele Mantegazza,  con un inno ai giovani, alla necessità di dialogare con loro,  tessere  una relazione né servile né opprimente,   per tramandare a coloro che la sentono propria la cultura politica della sinistra e per permettere loro di rinnovare, di stravolgere di configgere.

Per farlo Mantegazza con un intervento appassionato e applaudutissimo è partito dalla sua storia personale, citando Gianni, consigliere comunale di Dp  in un paese della provincia di Como, che diede a lui quattordicenne  l’opportunità di essere accolto e valorizzato  nella sinistra di allora con la stessa dignità di un adulto.  Guarda il video dell’intervento di Raffaele Mantegazza al Congresso fondativo di Sinistra italiana venerdì 17 febbraio a Rimini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: