Giorno: 22 Giugno 2017

21 giugno – 14 settembre/ Torna 35mm sotto il cielo in piazza Martinelli

Mercoledì 21 giugno torna 35mm sotto il cielo, la rassegna cinematografica estiva organizzata dal circolo Arci Xanadù in piazza Martinelli a Como; l’appuntamento è alle 21.30 di tutti i mercoledì e i giovedì dell’estate comasca fino al 14 settembre.

Il programma:

21–22 giugno
Cafè society di Woody Allen

28-29 giugno
Libere, disobbedienti, innamorate di Maysaloun Hamoud

5-6 luglio
Io, Daniel Blake di Ken Loach

12-13 luglio
Sing street di John Carney

19-20 luglio
In guerra per amore di Pif

26-27 luglio
Arrival di Denis Villeneuve

2-3 agosto
La ragazza del treno di Tate Taylor

9-10 agosto
Smetto quando voglio 2 – Masterclass di Sidney Sibilia

16-17 agosto
Captain fantastic di Matt Ross

23-24 agosto
La la land di Damien Chazelle

30-31 agosto
Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali di Tim Burton

6-7 settembre
Il diritto di contare di Theodore Melfi

13-14 settembre
Lion – La strada verso casa di Garth Davis

Il film inizia alle 21.30, ma la biglietteria sarà aperta già dalle 21.
Ingresso: 7€ intero, 6€ soci Arci, 5€ under 18 e over 65.

 

ecoinformazioni 583

Il 583 del settimanale ecoinformazioni parla di ballottaggio ricordando che il sindaco di Como eletto (con grande probabilità da una minoranza degli elettori e delle elettrici) dovrà abbandonare le molte cattive anime delle rispettive coalizioni per recuperare la vergogna della mancata accoglienza che ha visto il momento più buio nell’estate del 2016 quando Comune e Prefettura si sono dimostrati incapaci di agire per assicurare il rispetto delle leggi sui Diritti umani in città e hanno lasciato sola la Bella Como delle associazioni e dei movimenti (insieme ai partiti della sinistra)  a farsi carico del problema. Il disastro del 2016, con i balbettii delle istituzioni impegnate quasi esclusivamente a dire cosa non poteva essere fatto, non può ripetersi anche quest’estate.  Allora ci vollero settimane per capire che servivano almeno dei bagni, oggi quasi un centinaio di persone  continuano a dormire in strada aiutate solo dalla Como solidale mentre le istituzioni sembrano attendere con serena disinvoltura che arrivi il primo morto e che il razzismo della Lega, delle destre tutte e non solo, manifesti il suo veleno contro la coesione sociale. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: