Giorno: 26 Giugno 2017

27 giugno/ Assemblea Arci ecoinformazioni


Martedì 27 giugno alle 20,45 è convocata l’assemblea dei soci e delle socie del circolo Arci ecoinformazioni, presso la sede di Arci Como in via Lissi 6 a Como-Rebbio. All’ordine del giorno:

– Presentazione e approvazione rendiconto economico 2016

– Relazione sulle attività del circolo

– Prospettive e impegni del circolo

– Varie ed eventuali.

 

Sinistra italiana: opposizione ferma e costruttiva

Con una nota che riportiamo integralmente Marco Lorenzini coordinatore provincial di Sinistra italiana Como riassume gli esiti del ballottaggio e esprime l’impegno della sinistra per un’opposizione dura e costruttiva. Leggi nel seguito il comunicato. (altro…)

Ramadan insieme

Invitato come sempre, ho partecipato al momento di preghiera e di “festa” finale per la conclusione del Ramadan, che a Como si è svolta il 25 giugno, sotto un tendone, nella Piazza d’Armi a Muggiò. Ramadan per i musulmani è il mese in cui fu rilevato il Corano come guida per gli uomini, e chiara prova di retta direzione e salvezza.

In questo mese. bisogna digiunare per un mese, dall’alba al tramonto, bisogna pregare e meditare e condividere.

Ramadan  è anche un segno per capire la sofferenza dei più poveri, per chi é senza casa e per chi è senza cibo.

Quindi questa “festa” è anche un momento di attenzione e condivisione per tante situazioni fragili e deboli, per tante famiglie in difficoltà,seguendo le indicazioni dei 5 pilastri del Corano.

Una festa di popolo, uomini,donne,ragazzi e ragazze vestiti negli loro abiti migliori;

Preghiera e poi la “festa”; datteri,dolci,abbracci.

E’ proprio vero che ogni essere umano é razionale e relazionare.

Eravamo solo un paio di persone “estranee”,a questo importante momento.

Sarebbe stato bello che le persone della nostra città fossero state numerose.

Con la presenza, si sarebbero costruite relazioni positive; si sarebbero superati pregiudizi, capendo le idee e le culture degli altri.

E’ appunto riconoscendo l’altro nelle sue diversità (religione,usi,costumi) che gli si fa posto e lo si accetta compiutamente.

Cammino questo, per la nostra città, è ancora lungo e impegnativo.

Un cammino da fare “insieme”, dialogando e interrogandoci, sulle nostre certezze e sulla nostra gabbie identitarie. [Luigi Nessi per ecoinformazioni]

Landriscina sindaco

Alla fine le peggiori previsioni si sono avverate, la destra, anche la più estrema, governerà per i prossimi 5 anni il Comune di Como. Lo hanno decretato gli elettori e le elettrici che hanno deciso di non votare e anche i pochissimi che lo hanno fatto e hanno assegnato il 52,68 percento a Landriscina preferendolo al candidato del centro Maurizio Traglio che si è fermato al 47,32 per cento. La sinistra, come già deciso dal primo turno, non sarà nel prossimo consiglio comunale, il Pd completa quasi del tutto il suo annichilimento politico riducendosi a tre consiglieri e la lista Svolta civica di Traglio può contare su tre seggi. Tutti i risultati e gli eletti sul sito del Comune di Como.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: