5 maggio/ Inaugurazione mostra di Angela Caremi e UN pizzo per la rassegna Stazione Como Artificio

Due realtà artistiche differenti, unite dalla passione per i filati e dalla ricerca in ambito tessile. Design e poesia si uniscono in un dialogo stretto il cui comune denominatore è l’intreccio, di storie così come di fili. Inaugurazione della mostra il 5 maggio alle 17 al Chiostrino Artificio.

L’esposizione gioca sul contrasto tra micro e macro:

Il micro è rappresentato dall’artista Angela Caremi con le sue piccole opere: collage tessili e racconti da indossare come collane, creazioni che indagano le possibilità narrative del tessuto cucito, a formare microscopici, poetici scenari.

Il macro è interpretato da UN pizzo, lo studio di progettazione e artigianato tessile che ha fatto dell’intreccio in formato maxi la propria cifra stilistica. Saranno esposte alcune sedute dell’azienda di arredi Living Divani, eccellenza italiana nota a livello internazionale, personalizzate grazie all’intervento artigianale di UN pizzo con intrecci di robusto filato, realizzati a mano, diventando così pezzi di design unici.

Info mostra:

Dal 5 al 27 maggio, da lunedì a venerdì: 9 -12.30

Pomeriggio, sabato e domenica su appuntamento, scrivendo a: segreteria.luminanda@gmail.com

Alle 14:30, prima dell’inaugurazione della mostra, si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo Illustrami, in cui sarà proprio l’artista Angela Caremi a guidare un laboratorio per bambini dedicato al cianometro, un suggestivo strumento per misurare l’azzurro del cielo. [vc, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: