14 maggio/ Leonardo Ferrante presenta “Anticorruzione pop”


32169687_1870118109686049_5351071201143816192_o.jpg

Lunedì 14 maggio alle 21 si terrà al centro socio-pastorale “Cardinal Ferrari” l’incontro, organizzato dal coordinamento di Libera di Como, con Leonardo Ferrante (Gruppo Abele, Libera), co-autore del libro “Anticorruzione pop” (ed. Gruppo Abele, 2017) insieme a Alberto Vannucci. Ferrante dialogherà dei contenuti dell’opera. Grazia Mannozzi, professoressa ordinaria di Diritto penale dell’Università degli studi dell’Insubria, sarà co-relatrice della serata.
La corruzione va anzitutto prevenuta, anticipandola prima che si compia, costruendo un apparato pubblico dalle mura di vetro, anzi di cristallo infrangibile, dove tutto sia osservabile e valutabile da tutti , ma con porte blindate per assicurare protezione dai ladri, rendendo il vivere collettivo (e la cosa pubblica) inospitale per i corruttori, inaccessibile ai corrotti, indisponibile alle mafie

Da questa convinzione nasce l’esperienza di Anticorruzione Pop un libro che vuole essere un primo tentativo di connettere riflessioni, modelli, analisi, buone prassi e proposte fino a oggi sviluppate e tutte accomunate da un comune bisogno: porre fine al sistema corruttivo che mina la base del nostro Paese. [AF, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: