Arci ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com, via Lissi 6 Como, tel. 3515968899, 3473674825

28 giugno – 8 luglio/ Tremezzina/ Lacmus

LacMus_2017_Greenway del Lago di Como_bLa seconda edizione del Festival internazionale di musica LacMus, voluto dal pianista Louis Lortie e dal direttore d’orchestra Paolo Bressan, si terrà dal 28 giugno all’8 luglio e porterà artisti di fama internazionale e giovani emergenti ad incontrarsi in quella magica striscia di terra tra acqua e cielo che è la Tremezzina, sul Lago di Como.

Tema di quest’anno sono gli anniversari illustri, che riguardano artisti diversi, attraversando più secoli: Rossini, Tchaikovsky, Debussy e Bernstein.

Impareggiabili per la loro bellezza sono le sedi dei concerti, dal Santuario della Madonna del Soccorso di Ossuccio – sito del Patrimonio Unesco – a Villa Carlotta a Tremezzo; da Villa del Balbianello a Lenno – prestigioso bene Fai – fino al Grand Hotel di Tremezzo e alla Greenway del Lario.

Il concerto di apertura è in programma giovedì 28 giugno e si terrà a Villa Carlotta alle ore 21 e si intitola Affinità elettive #1. Vedrà seduti alla tastiera due autentici giganti del pianoforte: lo stesso Louis Lortie e la collega Hélène Mercier.

La serata a Villa Carlotta è preceduta da un appuntamento gratuito, un concerto di pre-apertura, affidato a giovani artisti emergenti: alle ore 16, nell’Auditorium dell’Istituto comprensivo della Tremezzina, si esibiranno le violiniste Carlotta Arizza e Alexandra Cooreman, la violoncellista Victoria Saldarini e i pianisti Danilo Mascetti e Sergej Redkin.

 Un incontro tra la bellezza visiva di un territorio unico nel suo genere e l’incanto uditivo della grande musica, ma anche e soprattutto un dialogo tra maestri acclamati come Hélène Mercier, Evelina Dobraceva, Augustin Dumay, Miguel Da Silva, Marie Pierre Langlamet, Mathieu Dufour e Louis Lortie e i giovani talenti della Cappella Musicale Regina Elisabetta del Belgio, ospiti per un’Accademia estiva e protagonisti di diversi concerti.

Una ambiziosa novità di questa edizione è la nascita di LacMus Ensemble, una formazione che – secondo la filosofia presente nel Festival sin dalla sua fondazione – ha l’obiettivo di favorire lo scambio accademico tra Maestri e giovani artisti. Quest’anno LacMus Ensemble sarà un’orchestra d’archi composta da musicisti provenienti da tutto il mondo: Gary Levinson, la spalla, che svolge questo ruolo nella Dallas Symphony Orchestra ed è professore in residenza alla Royal Academy of Music di Londra; Gabriele Carpani, comasco, contrabbasso solista dell’Orchestra nazionale della RAI; giovani artisti in residenza della cappella musicale Regina Elisabetta del Belgio e allievi della Royal Academy of Music di Londra.

Biglietti: Intero 35 euro – ridotto 25 euro (residenti, studenti fino a 26 anni e over 65)

Abbonamento a 6 concerti: intero 190 euro- ridotto 135 euro

Fuori abbonamento: concerto a Villa del Balbianello (29 giugno) – Intero 50 euro – Posti a visibilità ridotta 30 euro

Concerti gratuiti: posti a esaurimento

I biglietti saranno acquistabili online o direttamente la sera stessa di ogni singolo evento.

 Informazioni: www.lacmusfestival.com, info@lacmusfestival.com [AF, ecoinformazioni]

Leggi il comunicato stampa

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 Giugno 2018 da in Cultura, musica, teatro con tag , , , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux