Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Arte e storia dell’arte a Inverigo

41307160_10211503638577106_6916798531013443584_o

L’inaugurazione sabato 8 della mostra di Jaime Poblete alla presenza di un buon numero di visitatori, ha avviato una serie di interessanti appuntamenti dal punto di vista artistico e culturale a Inverigo.

Tutti gli incontri si tengono presso il circolo culturale Togunà, in via Carlo Bianchi 2/a nella frazione di Villa Romanò (nel cortile di fronte al “Forno di Alice”).

Poblete è un giovane artista cileno che ha avuto modo di lavorare prima a Santiago, poi a Valencia e ora a Erba, le cui opere sono presenti in collezioni private in Europa, Stati Uniti, Australia. La mostra attualmente esposta comprende i suoi lavori più recenti, ed è visitabile i sabati e le domeniche fino al 23/09, negli orari 10-13 e 16-19 oppure su appuntamento; si tratta di una esposizione abbastanza raccolta, di opere costituite essenzialmente da forme geometriche rivestite di tessuti colorati a mano dall’artista, con le quali Poblete intende dar vita a una sorta di nuovo linguaggio per comunicare con l’osservatore.

100_4098

Sempre il circolo Togunà ospiterà, a partire da giovedì 20 settembre, una serie di incontri divulgativi di storia dell’arte, musica e letteratura, tenute dal prof. Paolo Parente, dal titolo “Un Fantastico Medioevo da Riscoprire”. Il calendario degli incontri, in orario serale alle 20,45, si articolerà come segue:

Giovedì 20 settembre, dall’altare di S. Ambrogio al Cantico delle Creature (Vuolvinio, lo Sbalzo, Wiligelmo, la Scultura, Benedetto Antèlami, il Niello, le Vetrate di Chartres, la Vetrata, la Miniatura, i Pulpiti Medievali, i Trovatori, i Trovieri, le Parole di S. Francesco).

Giovedì 4 ottobre, da Nicola Pisano alla Scuola Siciliana (i Pulpiti di Pisa e Siena, Arnolfo di Cambio, Cimabue, la Tempera all’Uovo, l’Affresco, i Canti dei Minnesanger, la Poesia alla Corte di Federico II).

Giovedì 18 ottobre, da Giovanni Pisano a Guido Cavalcanti (i Pulpiti, le Tombe e le Madonne a Pisa, Pistoia, Padova, “da quale Pulpito”, Giotto, le Musiche dell’Ars Nova, “L’uno e l’altro Guido”).

Giovedì 15 novembre, da Giotto a Dante (da Padova a Firenze, “Vizi e Virtù”, la raffinatissima Arte Sottile, le Poesie d’Amore)

Giovedì 29 novembre, da Simone Martini al Boccaccio (il Pittore del Petrarca, Ambrogio Lorenzetti, Buffalmacco, i Luoghiu dell’Arte, i veri Carmina Burana, Cecco Angiolieri, “Perle d’Amore”, “il Decameron a Livorno”, la mistica Hildegard). [Federico Brugnani, ecoinformazioni)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 settembre 2018 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: