8 marzo e oltre a Inverigo

LOGO CPO

8, 15 e 29 marzo sono le date in cui si celebrerà quest’anno a Inverigo la giornata della donna.

Come spesso accade da qualche tempo a questa parte, le principali ricorrenze civili a Inverigo sono celebrate con un programma ricco che si estende su più date. La Commissione Pari Opportunità per l’occasione ha infatti organizzato tre iniziative che si svolgeranno in tre distinti venerdì alle 21, presso la Sala Consiliare; le prime due serate prevedono due proiezioni cinematografiche in collaborazione con il Circolo Fotografico Inverigo.

Nel dettaglio, venerdì 8 verrà proiettato “Nome di Donna” di Marco Tullio Giordana, cui seguirà un dibattito condotto da Caterina Valsecchi e Antonio Mastroberti, della CISL dei Laghi.

Il 15 marzo sarà proiettato La Pazza Gioia di Paolo Virzì, e la successiva discussione sarà con Giusy Valaderio, presidente di ASVAP.

La terza serata sarà invece una presentazione del già tristemente famoso disegno di legge “Pillon”, a cura di Grazia Villa, avvocata dei diritti delle persone.

Filo conduttore di questo percorso saranno le opere di Elena Parolini, che per tutto il mese resteranno esposte presso la Sala Consiliare. [fb, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: