Giorno: 29 Marzo 2019

Video/ Solidarietà spicciola

Como senza frontiere ha scelto per presentare la campagna di azione civile Solidarietà spicciola il Monumento alla Resistenza Europea, il luogo culturalmente e idealmente più lontano possibile dalle destre al governo del Paese, della regione e del Comune di Como. Il contenuto dell’azione di disobbedienza a un messaggio incivile che vorrebbe negare ai poveri persino la possibilità di ottenere l’elemosina è in evidente raccordo con gli ideali, i valori che portarono a volere a Como il primo Monumento alla Resistenza Europea.

(altro…)

Como Borghi: affissioni abusive e falsa partecipazione

Da qualche ora il quartiere di Como Borghi è cosparso di affissioni abusive. Non si tratta di un comitato spontaneo: la locandina  reca in testa lo stemma  ed in calce l’indirizzo internet del Comune. E’ apposta ad ogni angolo di strada anziché nelle apposite bacheche ed invita ad un incontro con l’Assessore comunale all’Ecologia e Ambiente “sulle tematiche del quartiere per dare un vostro contributo”. Se qualcuno pensa che questo sia il modo di proporre e gestire la partecipazione dei cittadini, siamo proprio messi male.

Leggi l’articolo dal blog di ecoinformazioni Periferie https://periferieecoinformazioni.wordpress.com/2019/03/29/como-borghi-affissioni-abusive-e-falsa-partecipazione/

Disastro Venezuela

L’incontro, introdotto per gli organizzatori da Laura Nava, con Alfredo Somoza, saggista, collaboratore di Radio popolare e di molte altre testate, tra i massimi esperti di America del Sud, è stato (purtroppo) importante e utile a uscire dalla contrapposizione sterile, quasi calcistica tra Maduro e Guaidò. Purtroppo, perché la maggiore comprensione dei fatti, possibile grazie a Somoza che ha tracciato la storia degli ultimi anni, fatto omaggio alla straordinaria figura politica di Chavez, analizzato poi gli errori e i disastri determinati da Maduro e l’inadeguatezza di Guaidò, è sconfortante, non lascia sostanzialmente nessuna speranza per un paese destinato se non alla guerra civile (ritenuta possibile ma improbabile), alla fame, alla disgregazione sociale, a anni di sofferenze.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: