Nkm0/ Emergency alla Casa dei Popoli

Il primo incontro pomeridiano della Casa dei Popoli ha visto Valentina Pini del Gruppo Emergency Como e Leyla Barnat, relatrice gruppo scuola Emergency, spiegare come l’associazione opera sia a livello nazionale che internazionale.

Come si vive senza una assistenza sanitaria di livello? Leyla Barnat, nel suo intervento, ha spiegato come moltissime esperienze in Italia hanno attivato cure altrimenti impossibili da ricevere. «Emergency, quando cura, cura tutti senza distinzione: noi vediamo solo un essere umano», ha riportato Barnat parlando anche delle esperienze condotte nei campi rom. Di seguito un breve estratto video.

Valentina Pini, invece, ha parlato dell’esperienza fatta nella Valle del Panjshir in Afghanista. La rete di Emergency lì è molto fitta e riesce, in diversi modi, a stare accanto alla popolazione continuamente afflitta da attentati, fame e guerra in generale.

Al banchetto di Emergency, oggi e anche domani, presso L’Isola che c’è 2019, troverete moltissimi spunti di riflessione per condividere il lavoro di una delle più grandi ong del mondo [Dario Onofrio, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: