Patrizia Lissi/ Nemmeno un rigo

Alle rimostranze di Luigi Nessi che evidenzia come il governo della città non ha dato nessun rilievo alla comunicazione delle iniziative del 25 aprile si aggiunge l’amarezza di Patrizia Lissi, consigliera comunale del Pd che su fb mette denuncia che neppure i consigieri e le consiglieri hanno avuto informazioni sulle celebrazioni. Nel seguito il testo integrale della presa di posizione.

«Chiedo se è normale non mandare una mail ai consiglieri comunali spiegando cosa sarebbe avvenuto oggi. Non dico l’invito , dobbiamo evitare gli assembramenti anche se, ne sono certa, saremmo stati in pochi a partecipare, ma un semplice scritto, un atto di sensibilità nei nostri confronti. Sento delle preliminari da consiglieri di maggioranza che fanno rabbrividire, si credono importanti conoscitori della storia di questo paese e del mondo ma non chiedono di condividere con la minoranza gli eventi istituzionali piú significativi .E non crediate che quello che è successo oggi sia la prima volta…W la democrazia! [Patrizia Lissi, Pd] [Foto di copertina Fabio Cani, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: