18 ottobre/ Presenza democratica per Como senza frontiere

Nella mattinata di lunedì 18 ottobre, vi sarà, dopo la “doppia falsa partenza” del dicembre 2020 e del maggio 2021, la prima udienza “tecnica” del processo contro Veneto fronte skinheads che nel novembre 2017 fece irruzione durante un’assemblea di Como senza frontiere al Chiostrino “Artificio”. In concomitanza con l’udienza è indetta una presenza democratica che si terrà sul lato settentrionale di viale Cesare Battisti, di fronte al Tribunale, dalle 9.30 alle 11.30 (l’udienza è fissata alle 10).

L’appuntamento di lunedì è importante, perché questi ultimi mesi, e ancor più questi ultimi giorni, continuano a dimostrare l’inderogabile necessità di tenere ben presenti i valori dell’antifascismo e dell’antirazzismo, così come la difesa dei diritti di tutte e tutti. Como senza frontiere chiede quindi a tutte le realtà e a tutte le persone che si riconoscono nei valori e nelle azioni della rete di essere presenti in piazza lunedì 18 ottobre a Como, in viale C. Battisti a partire dalle ore 9.30, per continuare il percorso comune dell’affermazione dei diritti.

Scarica qui il volantino dell’iniziativa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: