No Canturina bis/ Firme contro l’asfalto

Sono quasi 400 le prime firme raccolte in mezza giornata a Figino Serenza durante il presidio del 22 gennaio del Coordinamento per la mobilità sostenibile – No Canturina bis, proprio per esprimere dissenso verso il progetto di una nuova strada che dovrebbe anche attraversare il Parco delle Groane e della Brughiera.

Un segnale forte, arrivato da cittadine e cittadini che, per nulla scoraggiati dalle temperature rigide, si sono recate e recati a sostenere le richieste del Coordinamento e delle associazioni aderenti apponendo la propria firma contro il progetto di una nuova, altra strada come miope soluzione per una mobilità congestionata a scapito di salute, sostenibilità e parchi naturali.
Visto l’alto numero di adesioni l’iniziativa avrà un futuro nei prossimi presidi informativi in corso di organizzazione da parte del Coordinamento. [Sara Sostini, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: