Videonotizia/ “24 ore per Assange” a Como

L’iniziativa 24 ore per Assange tocca anche Como: in piazza verdi infatti l’attivismo di Lorena Corrias, che da qualche mese protesta, aderendo alla mobilitazione internazionale, nella stessa piazza per la liberazione del giornalista australiano, si è espressa insieme a molte e molti altre/i in un flash mob in diretta mondiale (curata da Pressenza per l’Italia), collegando la città con molte altre nel resto del mondo in un unico messaggio: garantire la salvaguardia e la scarcerazione di Assange, la tutela del suo lavoro, la difesa del diritto di una informazione libera, reale, realistica e di chi lavora (spesso rischiando la propria libertà, quando non la vita, come in questo e molti altri casi) con un metodo giornalistico scientifico nel fornire prove e segnali di una verità il più possibile imparziale e oggettiva, anche quando si parla di crimini di guerra o crimini di stato.

Guarda il video del flash mob:

[articolo di Sara Sostini; video di Lux Callari; foto di Fabio Cani e Dario Onofrio]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: