Donne

Contro il patriarcato non solo una giornata

Per la lotta contro la violenza sulle donne e per una società anti-patriarcale. La rete studentesca Como pride è scesa in piazza nel pomeriggio di giovedì 25 novembre per manifestare complicità alle donne, sistemicamente oppresse nel mondo contemporaneo, e presentare il proprio manifesto per una società transfemminista.

(altro…)

Nelle spire del serpente

Uno striscione rosa, un serpente che si snoda tra i porticati di largo Miglio, davanti porta Torre, a Como, riportando sul proprio corpo ondulato nomi di donne, racconti di violenze e abusi, e un grido – «Ci vogliamo vive, ci vogliamo libere». Così comincia il flash-mob ideato dal collettivo Non una di meno per sensibilizzare la cittadinanza (che transita più o meno frettolosa, più o meno incuriosita) sul tema della violenza contro le donne, di cui il 25 novembre è ogni anno triste monito.

(altro…)

25 novembre/ Un tappeto contro la violenza di genere

Nonostante la pioggia incipiente, da questa mattina è esposto nel cortile del palazzo municipale il “tappeto” che un gruppo di detenute e di detenuti dei laboratori sartoriali del carcere del Bassone di Como hanno voluto dedicare alla giornata contro la violenza sulle donne.

(altro…)

25 novembre/ Como contro la violenza sulle donne

Sensibilizzare, denunciare, supportare fanno rima con educare, lottare, condividere: la Rete interistituzionale antiviolenza di Como organizza, nella Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne, varie iniziative ed attività che vedono coinvolte alcune realtà istituzionali, associazioni, studenti/e su vari livelli per tutta la giornata del 25 novembre.

(altro…)

25 novembre/ Como pride contro la violenza di genere

Giovedì 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Como pride organizza un presidio in piazza Volta, a Como, alle 16.30. Le istanze dell’iniziativa non riguardano soltanto la lotta alla violenza di genere, ma una società inclusiva e transfemminista.

(altro…)

25 novembre/ Per ogni goccia che cadrà

«Giovedì 25 novembre, alle ore 21, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le Donne, il comune di Figino Serenza e la compagnia teatrale Ibuka Amizero presentano Per ogni goccia che cadrà…, al Teatro Sacro Cuore, via Rimembranze, FIgino Serenza (CO).
La prenotazione è obbligatoria inviando mail a eventi@comune.figinoserenza.co.it entro il 24 novembre, certificazione Verde necessaria. Vi aspettiamo!

(altro…)

25 novembre/ Non una di meno/ Ci vogliamo vive e libere

«In occasione della Giornata Internazionale per il contrasto alla violenza sulle donne – 25 Novembre 2021 il collettivo Non una di meno – Como organizza un sit-in per denunciare l’aumento esponenziale dei femminicidi nel 2021 e sollecitare interventi educativi e misure sociali ed economiche adeguate ed efficaci per la prevenzione dei fenomeni di maltrattamento e violenza domestica. L’iniziativa – promossa insieme con le donne di Cgil, Cisl e Uil è aperta al pubblico e si svolgerà giovedì 25 Novembre 2021 dalle ore 10,00 alle ore 13,00 in Largo Miglio, in zona Porta Torre a Como, dove saremo presenti con l’autorizzazione della Questura e nel rispetto delle regole di distanziamento sociale anti Covid-19.
Il dress code dell’evento prevede un abbigliamento scuro, con scarpe e mascherine preferibilmente rosse.

(altro…)

Acli Como/ 25 novembre/ Rieducarsi per combattere la violenza

«Ogni anno il 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Questa data serve a ricordarci una realtà inconfutabile: il fenomeno della violenza di genere non è solo un’emergenza, ma una situazione strutturale che colpisce una donna su tre a qualsiasi latitudine del pianeta e richiede attenzione e interventi costanti.

(altro…)

XV giornata europea contro la tratta degli esseri umani

Il 18 ottobre 2021 è la XV giornata europea contro la tratta degli esseri umani, istituita nel 2006 dall’ Organizzazione internazionale per le Migrazioni della Commissione Europea. Per l’occasione si è svolto un incontro – organizzato dalla Cooperativa lotta contro l’emarginazione, da Derive e approdi in collaborazione con la Parrocchia di Rebbio – al Teatro Nuovo di Rebbio per riflettere e approfondire il tema, tra i più gravi a livello mondiale, che coinvolge milioni di persone in tutto il mondo tra uomini, donne, bambine e bambini.

(altro…)

9 settembre/ Onderosa/ Il ciclo mestruale non è un lusso

«In Italia si stima che ogni mese 21 milioni di donne acquistino prodotti sanitari, per un totale di circa 2.6 miliardi di prodotti venduti. Il prezzo medio di una confezione di assorbenti è di circa 4 euro per una spesa annuale di circa 126 euro di cui 22,88 euro come Imposta sul Valore Aggiunto (Iva). I prodotti sanitari per il ciclo mestruale, nonostante costituiscano un bene primario, sono sottoposti all’Iva al 22%, cioè l’aliquota massima contemplata dal sistema fiscale italiano, equiparandoli dunque a beni di lusso. Quindi, per fare un esempio, comprare una bottiglia di superalcolico è equiparabile a comprare un assorbente. Naturalmente è un controsenso, poiché avere il ciclo non è una scelta. Per questo l’associazione Onderosa si è mobilitata, dando il via ad una staffetta che attraversa tutta Italia per sensibilizzare istituzioni e cittadinanza sul tema; questa farà tappa a Como, al palazzo della provincia, giovedì 9 settembre alle ore 18.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: