sanità

Una “riforma” contro la salute

Mercoledì 24 novembre si è svolto, allo spazio Gloria Xanadù, l’incontro pubblico:  “ Riforma sanitaria Lombarda: quali prospettive per la sanità comasca”, organizzato dalla rete Cittadella della salute in collaborazione con i partiti di opposizione in Consiglio regionale Pd, M5s, gruppo regionale Più Europa Radicali, e con i sindacati Cgil, Cisl e Uil. L’obiettivo era principalmente quello di informare i cittadini e le cittadine su come si modificherà la proposta territoriale dal punto di vista sanitario e socio-sanitario e quanto il nuovo assetto sarà in grado di rispondere realisticamente ai bisogni delle persone.

(altro…)

ecoinformazioni on air/ Balocchi pericolosi

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 19,45 del 24 novembre di Metroregione di Radio popolare. Nel 2017  la Giunta Landriscina impose un’ordinanza contro i poveri per evitare che si chiedesse l’elemosina disturbando la kermesse della citta dei Balocchi.  

Allora si tentò di nascondere la miseria per evitare di rovinare le compere natalizie, oggi peggio si ignora la pandemia esponendo comaschi e non a un’amplificazione del rischio di contagio. Sono già state installate in città le casette di legno di una sorta di supermercato all’aperto e un incredibile affollamento potrebbe già verificarsi sabato se non interverrà il prefetto di Como cui spetta l’ultima parola sulla possibilità di svolgere la manifestazione nonostante la quarta ondata covid.

Articolo 1, Sinistra italiana e Socialisti hanno chiesto al sindaco di ripensarci e di tutelare la salute dei cittadini, un’opinione condivisa anche da parte dalle destre. Ma Landriscina risponde che «c’è grande voglia di ripartire». [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni]

Video/ Quali prospettive per la sanità comasca?

Una conferenza stampa ricca di spunti di riflessione il 22 novembre, via zoom, con la partecipazione della rete Cittadella della salute, i partiti di opposizione in Consiglio regionale Pd, M5s, Gruppo Regionale Più Europa – Radicali e le forze sindacali Cgil, Cisl e Uil. Tutti gli interventi hanno messo in evidenza più ombre che luci in merito alla Riforma Sanitaria attualmente in discussione in Regione Lombardia. L’incontro ha presentato il tema che sarà discusso nell’omonima iniziativa del 24 novembre allo Spazio Gloria in vai Varesina 72 a Como dalle 17,30 alle 20. Ingresso libero con Green pass, diretta sulle pagine fb di ecoinformazioni e dell’arci di Como.

(altro…)

Video / Lino Caserta – medicina solidale

Lino Caserta è un medico speciale. A Reggio Calabria ha dato vita al parco diffuso della conoscenza e del benessere, una esempio di struttura sanitaria di comunità. Sabato 11 settembre è intervenuto al seminario finale della summer school dell’Impresa sociale Miledù, raccontando questa esperienza, che unisce la cura e rigenerazione dei beni comuni con la tutela della salute, e mette bene in evidenza l’importanza della medicina del territorio.

(altro…)

Animare la vecchiaia/ Ripensando ai servizi

Occorre evitare che l’anziano diventi un mondo separato e chiuso in sé stesso, un mondo favorito da sentimenti di isolamento, solitudine e abbandono, specie per le persone non autosufficienti. È essenziale capire che siamo tutti insufficienti, ovvero tutti dipendenti l’uno dall’altro. Certe fragilità, certe solitudini, sono condizioni che prima o dopo ci toccano tutti, e se questa condizione viene vissuta al meglio, può trovare tante positività.

(altro…)

No alla chiusura della casa albergo Celesia

Alla Regione e al Comune di Como sembra non interessare il futuro degli anziani che naturalmente sono in condizioni soggettive diverse e richiedono quindi strutture differenziate. Tra le tipologie utili anche quella della casa albergo. Dopo la strage determinata dall’incuria e da scelte sbagliate e irresponsabili che hanno esposto gli anziani al contagio particolarmente in Lombardia, oppressa dalle destre più irresponsabili, ora si smantella quel poco che potrebbe dare aiuto ai superstiti e ai chi ne avrà bisogno in futuro. Non ci stanno Cgil, Spi Cgil e Fp Cgil Como.

(altro…)

Migranti e diritto alla salute

«Il 7 aprile è stata la Giornata mondiale per il diritto alla salute, il 10 è la Giornata contro la mercificazione della salute. Lo scopo di queste “ricorrenze” è richiamare i cittadini, le istituzioni e le forze politiche e sociali a non dimenticare questo diritto a favore di tutti gli individui del pianeta.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: