Elezioni

ecoinformazioni on air/ sorpresa rossoverde

Il servizio di Gianpaolo Rosso nell’edizione delle 7,15 del 28 settembre di Metroregione di Radio popolare. Essere in quello che veniva chiamato cratere della Lega ha i suoi vantaggi. Quando il vento di destra soffia fortissimo a Como non si muove granché perché in riva al Lario la destra aveva già vinto prima, sempre.

(altro…)

Arci/ Io voto per Aisha

Io voto per Aisha, Carlos e per tutte, tutti, tuttu coloro a cui vengono negati diritti. L’Arci è cultura, gioia di stare insieme e di confrontarsi. Nei nostri circoli si intrecciano spettacoli, convegni, arte, convivialità, impegno politico con la memoria fertile della Resitenza, delle lotte per i diritti, il riferimento essenziale alla Costituzione, costruzione di un nuovo mondo possibile. L’Arci è aperta a tutte, tutti, tuttu. È la casa delle sinistre, tutte, dell’accoglienza anche di punti di vista diversi.

(altro…)

Le regole del gioco, oltre il gioco

A queste elezioni si andrà a votare un Parlamento quasi dimezzato, con una legge contorta e malvoluta da tutti, in una campagna elettorale dal livello culturale estremamente basso. Ma oltre le elezioni, la domanda da porsi è quale prospettiva potrà avere una forza in grado di proporre un’alternativa valida non solo alla destra, ma a una visione del mondo che ha distrutto parte di popolazione e di pianeta. La sinistra politica e istituzionale riuscirà a dare ascolto alle istanze sociali e avrà la capacità di co-ordinarsi verso un fine comune?

(altro…)

Elezioni alle porte: la situazione tra sinistra e centrosinistra

Con la più classica difficoltà di fare sintesi e unirsi, diverse forme della sinistra si sono cristallizzate separatamente in vista delle elezioni del 25 settembre. Da un lato troviamo un’eterogenea coalizione di centrosinistra, con Democratici e Progressisti (Pd, Demos e Psi), +Europa, Alleanza Sinistra italiana/Europa Verde/Possibile e Impegno Civico. Nel lato dichiaratamente anticapitalista più radicale troviamo Unione popolare, che riunisce Potere al popolo, Rifondazione comunista e Democrazia e Autonomia. Infine il “nuovo” Movimento 5 stelle guidato da Giuseppe Conte. A una doverosa premessa sullo stato dell’arte, segue un’analisi su quella che è la proposta e quali sono le alleanze.

(altro…)

Como Accoglie/ Buon voto

«Tra pochi giorni si terrà il ballottaggio che deciderà chi sarà sindaco di Como per i prossimi anni.
È scelta importante, quella tra Barbara Minghetti e Alessandro Rapinese: i due candidati esprimono
visioni e progetti spesso contrapposti su tante questioni e problemi che riguardano il nostro territorio e soprattutto le persone che ci vivono.

(altro…)

Legambiente invita al voto consapevole

Il cirolo Legambiente Angelo Vassallo di Como invita a votare, a scegliere in base alla qualità ambientale dei programmi della candidata e del candidato al ballottaggio al Comuncie di Como e ricorda: “Solo Barbara Minghetti ha risposto alle 20 domande che il nostro circolo ha inviato a tutti/e i/le candidati/e già nel mese di marzo. Le risposte sono pubbliche e reperibili sulla pagina FB del Circolo e sul sito Www.legambientecomo.it”.

(altro…)

Giovani e Como: più partecipazione e confronto per un futuro migliore

Il 21 aprile al Teatro Nuovo di Rebbio Csv Insubria Como e Sinergie hanno organizzato una serata per riflettere sullo spazio dei giovani e sulle politiche giovanili nella città di Como. La mostra fotografica di FuoriFuoco e la proiezione del film Futura hanno stimolato spunti e interventi in un partecipato dibattito finale, in vista della serata del 28 aprile insieme al Csv, al settimanale Diogene e alle associazioni del territorio per un confronto con le candidate e i candidati alle amministrative di giugno.

(altro…)

Prc/ Mai con Pd, Italia viva e azione

«Correva l’anno 2017 e la nostra, Como, era ancora “provata”, da una parte e dall’altra, dall’emergenza migranti che pochi mesi prima ci aveva coinvolte/i tutte e tutti e “a sinistra” qualcosa si muoveva.Le elezioni amministrative erano imminenti, da pochi mesi era nata la Rete Como senza frontiere e le due – sottolineo – le uniche due – forze politiche che insieme alle altre più di trenta organizzazioni la componevano (e la compongono) decisero di costruire una lista di Sinistra, alternativa e contrapposta ai poli esistenti, libera e libertaria, antiliberista, antifascista e antirazzista che mettesse al centro le persone ed i loro diritti a 360 gradi.

(altro…)

Viva Como viva: il centrosinistra per Barbara Minghetti

Nella mattinata di mercoledì 23 febbraio si è tenuta di fronte alla piscina comunale di Muggiò la conferenza stampa di lancio della coalizione di centrosinistra alle elezioni di Como 2022. È Barbara Minghetti il nome di punta scelto alla convergenza delle istanze di Pd, Europa Verde, Svolta civica, Como Comune e Agenda Como 2030.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: