Agenzia per il trasporto pubblico locale

Como con Lecco e Varese per l’Agenzia per il trasporto pubblico locale

bussptDal nuovo ente è stata scorporata Sondrio così Palazzo Cernezzi dovrà approvare il nuovo statuto.

La Giunta Lucini ha adottato mercoledì 16 agosto la proposta di statuto dell’Agenzia per il trasporto pubblico locale del bacino di Como, Lecco e Varese, lunedì 7 settembre si riunirà la Commissione consiliare II Assetto del territorio, ambiente e ecologia, trasporti e lavori pubblici per esprimere il proprio parere prima del passaggio in Consiglio comunale.

«Dopo mesi di stallo il bacino territoriale è stato modificato dalla Regione il mese scorso, l’11 luglio – dichiara l’assessora ai Trasporti del Comune di Como Daniela Gerosa – Sondrio è stata tolta ed è stata confermata l’unione di Como con Varese e Lecco e questo rende necessario un nuovo passaggio in consiglio».

Nella nuova conformazione le quote di partecipazione saranno suddivise fra Regione, 10%, Provincia di Como, 21%, Provincia di Lecco, 12%, Provincia di Varese, 22,8%, Comune di Como, 11,4%, Comune di Lecco, 11,4%, e Comune di Varese, 11,4%.

«Alla base del provvedimento – ricordano da via Vittorio Emanuele II –, c’è la legge regionale del 4 aprile 2012 N. 6 Disciplina del settore dei trasporti che ha, appunto, previsto l’istituzione delle Agenzie con l’obiettivo di realizzare un sistema più efficiente, efficace ed integrato».

«Costituita l’Agenzia – termina Gerosa – si potrà partire con la nuova gara». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: