Arci bergamo

Diretta/ eQua/ Saluti finali e summa dei lavori

Termina nella soleggiata mattina di sabato 9 aprile al Teatro Tascabile la prima edizione di eQua: tre giorni di dibattiti, lavori e proposte di tante e tanti da sintetizzare nella teoria delle idee e nella pratica quotidiana associativa in vista del prossimo convegno nazionale di Arci. Interviene il presidente Arci nazionale Daniele Lorenzi.

Segui la diretta facebook su ecoinformazioni, Arci Lombardia e Arci nazionale.
Il programma completo qui.

Sfoglia il nostro mensile di aprile interamente dedicato ad eQua con interventi dei partecipanti e materiali di lavoro:



Diretta/ eQua/ 8 aprile/ I ponti della pace: emergenza Ucraina

Il secondo giorno di eQua prosegue con il secondo degli eventi paralleli della mattinata, nella Sala Curò del Museo Enrico Caffi di scienze naturali: lotta per la pace, accoglienza profughi, solidarietà, cooperazione al tempo della guerra in Ucraina. Interventi e testimonianze da Leopoli e dalla Polonia, insieme con Matteo Biffoni (sindaco di Prato, delegato ANCI per l’immigrazione), Chiara Cardoletti (rappresentante in Italia di Unhcr), Fabrizio Curcio (capo dipartimento Protezione Civile).
Segui l’incontro in diretta su facebook ecoinformazioni, Arci Lombardia e Arci Nazionale.
Il programma completo qui.

Sfoglia il nostro mensile di aprile interamente dedicato ad eQua con interventi dei partecipanti e materiali di lavoro:

Diretta/ eQua/ 8 aprile/ Pnrr, welfare locale, democrazia del comune

Il secondo giorno di eQua prosegue al Teatro Tascabile di Bergamo Andrea Morniroli (Forum Diseguaglianze Diversità), Maria Cecilia Guerra (sottosegretaria Ministero dell’economia e delle finanze), Sandro Busso (professore associato Sociologia Politica Unito), Marco Bersani (Attac Italia, Campagna ddl Concorrenza), Marcella Messina (assessora politiche sociali Comune Bergamo), Carla Cocilova (assessora Politiche Sociali Comune Pontedera), Jacopo Rosatelli (assessore Politiche Sociali comune Torino), Brando Benifei (europarlamentare), Luigi Maraschi (Biennale Prossimità).
Segui l’incontro in diretta su facebook ecoinformazioni, Arci Lombardia e Arci Nazionale.
Il programma completo qui.

Sfoglia il nostro mensile di aprile interamente dedicato ad eQua con interventi dei partecipanti e materiali di lavoro:

Diretta/ eQua/ 7 aprile/ Lotta alla diseguaglianza e diritti sociali

Comincia a Bergamo eQua, il primo incontro nazionale di Arci dedicato alla lotta alle diseguaglianze locali e globali, alla difesa della promozione dei diritti sociali, alla diffusione di una cultura solidale. La prima delle iniziative, nella cornice della Sala Curò del Museo Enrico Caffi di scienze naturali, analizza la situazione europea e globale in tempo di guerra: intervengono Giorgio Gori (sindaco di Bergamo), Luciana Castellina (presidente onoraria Arci), Vittorio Agnoletto (portavoce campagna Nessun profitto sulla pandemia), Mario Pianta (professore ordinario scuola Normale superiore di Firenze), Maura Cossutta (assemblea della Magnolia), don Virginio Colmegna (Casa della carità Milano, associazione Laudato sì), Martina Comparelli (portavoce nazionale Fridays for future). Segui l’incontro in diretta su facebook ecoinformazioni.
Anche su Arci Lombardia e Arci nazionale.
Il programma completo qui.

15 marzo/ Lucio Magri, neo-comunista

Si terrà online su Zoom, alle 18,30 di lunedì 15 marzo, la presentazione del libro Lucio Magri: non post-comunista, ma neo-comunista, di Simone Oggionni. Interverranno l’autore, Luciana Castellina, di Sinistra italiana, Bruno Ravasio, della Cgil e Gabrio Vitali, docente di letteratura italiana a Bergamo e Bratislava.

(altro…)

22 novembre/ Bergamo/ Per ricordare Riccardo Schwamenthal

Il Venerdì 22 novembre dalle 18 alle 21 alla Fondazione Serughetti la porta viale Papa Giovanni XXIII, 30 a Bergamo. Arci Bergamo organizza un’incontro per ricordare Riccardo Schwamenthal, ricercatore di cultura popolare e fotografo di jazz che ha lasciato a Bergamo numerose testimonianze dei suoi interessi e delle sue attività.

(altro…)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: