Cisl Scuola

22 aprile/ La Resistenza raccontata

Tu non sai le colline è lo spettacolo di Arianna Di Nuzzo e Gabriele Penner, con l’accompagnamento musicale di Mauro e Fabrizio Settegrani, dedicato alla Resistenza che viene presentato il 22 aprile 2017 alle ore 21 nel Salone “Alfonso Lissi” di Como, in via Ennodio 10 a Rebbio.

Lo spettacolo, promosso da Anpi Provinciale, Associazione Nazionale di amicizia Italia – Cuba, Associazione Lissi, Circolo Sandro Pertini, Cisl Scuola, ComitatoSoci Coop, Istituto di Storia Contemporanea “P.A. Perretta” in collaborazione con Biblioteca Comunale di Como, racconta la storia della «La Resistenza italiana raccontata attraverso gli autori italiani più amati, un percorso umano, privo di retorica tra la prosa di Cesare Pavese e la sua “casa in collina” e le poesie dello stesso Pavese, di Italo Calvino, di Gianni Rodari, Salvatore Quasimodo, Pier Paolo Pasolini e Pietro Calamandrei. Sullo sfondo la radio, unico mezzo di informazione, a proporre i discorsi del duce Mussolini, gli annunci del generale Badoglio i comunicati del CLNAI».

La proposta, che rientra nel progetto “le memorie difficili” del Teatro D’Acqua Dolce,   si  inserisce nelle proposte didattiche dell’Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta di Como.

Per info e prenotazioni tel. 3472681803 (Patrizia Di Giuseppe) o isc-como@isc-como.org o patdig.digiuseppe@gmail.com

 

Quale futuro per i precari della scuola?

Ulteriori tagli alla scuola ed il disagio del personale, sia docente sia non docente, è forte. La difficile situazione di questo comparto è stata denunciata dai responsabili della Cisl Scuola di Como nel corso della conferenza stampa di lunedì 21 giugno. Martedì 22 alle 15 alla Circoscrizione di Como Albate si svolgerà il convegno Quale futuro per i precari della scuola? (altro…)

Memoria oltraggiata

Questa notte nella sede dell’ITC Caio Plinio  di via Rezia a Como è stato danneggiato l’albero alla memoria, il carpino bianco piantato il 24 maggio scorso dagli studenti del Centro Formazione della Fondazione Minoprio con i giovani dell’ITC Caio Plinio.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: