Commercianti

Contro la Ztl

manifesti contro ztlUna ventina di persone, molti i negozianti della Città murata, hanno manifestato in piazza Roma giovedì 17 ottobre contro l’allargamento della Zona a traffico limitato con manifesti di protesta: «In due mesi incassi dimezzati». Per i commercianti togliere i posteggi pubblici a pagamento sostituiti da quelli solo per i residenti è un disincentivo all’andare in centro città e favorisce la grande distribuzione posta nelle periferie tramutando Como in una città dormitorio. Attaccata l’assessora competente Daniela Gerosa: «Ogni volta dice di prendere appunti, ma all’incontro successivo siamo sempre al punto di prima».

Crociata antipoveri/ Le dichiarazioni di Lucini a Etv

Mario_LuciniImportanti dichiarazioni sul tema sollevato dalle proteste di una parte dei commercianti sul tema della presenza di poveri e musici di strada in città sono disponibili sul sito di Espansione tv. Il sindaco di Como Mario Lucini nell’intervista di Davide Cantoni dichiara tra l’altro che «Non ci sono strumenti per intervenire al di là delle nostre  modeste risorse disponibili» e che  l’attenzione al problema  «non deve degenerare in fenomeni di intolleranza o di cecità perché la povertà estrema ci mette a disagio perché mette in evidenza le contraddizioni della società che vanno affrontate e non nascoste senza per questo accettare qualsiasi comportamento». Guarda  (tra 2,40 e  5 minuti) la trasmissione di Etv le dichiarazioni del primo cittadino di Como.

Como famosa anche a Calcutta

NONCIUn giorno il sindaco di una città europea si accorse che i poveri erano diventati davvero tanti, in proporzione. Mendicanti, anche con bambini piccoli e cagnolini, venditori di libri e braccialetti, musicanti, anche questi con cagnolini, talvolta. Era stato il primo ad accorgersene, perché era un sindaco bravo. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: