Livello Lario

Antitetiche sofferenze del Lario

paratie_03Mentre l’amministrazione comunale di Como, l’Anac, la Procura della Repubblica, la Regione e anche il governo devono ancora occuparsi (non si sa come) del mostro paratie, la realtà irrompe indisponibile a partecipare alla sceneggiata tragicomica che ha distratto dalle necessità di risanamento idrogeologico previste dalla legge Valtellina risorse iperboliche. Prima però che qualcuno proponga qualche grande idea per fare alzare il livello del Lario ora preoccupantemente bassissimo sarà bene che i cittadini si esprimano chiarendo che non vogliono per far alzare il lago né costruirvi a spese della collettività un immenso imbuto che occupando parte dell’invaso avrebbe forse qualche effetto sulle quote, né avviare in piano di edificazione dalle rive verso il centro del Lario che con audaci opere potrebbe ridurre l’invaso di 300 metri per sponda ottenendo così un sicuro effetto sull’altezza dell’acqua anche in assenza di pioggia. Idee folli che naturalmente nessuno propone (almeno per ora), ma che appaiono comunque più sensate di quelle progettate e finanziate e persino in parte realizzate per il mostro paratie. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: