Spaziogiovani

19 maggio/ Tre colpi alla ‘ndrangheta a Erba con Gennari

stop_ndrangheta_loc_erba_2016Cambio di sede per il terzo appuntamento della rassegna Tre colpi alla ‘ndrangheta: l’incontro Le mafie al nord di giovedì 19 maggio sarà all’auditorium del Liceo Galilei di Erba, in via Volontari della Libertà 18, sempre alle 21.

Protagonista della serata sarà il giudice Giuseppe Gennari, uno dei maggiori esperti di lotta alla criminalità organizzata nel Nord Italia, avendo svolto le funzioni di Gip nelle principali inchieste di ‘ndrangheta condotte a Milano, ed è anche autore del libro Le fondamenta della città – come il Nord Italia ha aperto le porte alla ‘ndrangheta. Modererà Dario Falcini, giornalista di Radio Popolare, che collabora anche con Il Fatto Quotidiano.

La rassegna Tre colpi alla ‘ndrangheta  è organizzata dal Circolo Ambiente Ilaria Alpi in collaborazione con le Biblioteche comunali di Erba, Eupilio e Ponte Lambro, e grazie al patrocinio dei rispettivi Comuni; l’incontro di giovedì 19 ha visto la collaborazione anche dello sportello Spaziogiovani di Erba.

lavoro e formazione civile sui beni confiscati alle mafie

Fotografie, video e tante  esperienze raccontate durante l’incontro di giovedì 8 marzo nella Sala civica di Villa Ceriani Bressi a Crevenna per un incontro promosso da Spaziogiovani di Erba. Giovani volontari comaschi hanno raccontato la loro esperienza nei campi di lavoro e conoscenza sui beni confiscati alle mafie organizzati dalle associazioni Libera e Arci. (altro…)

Lavoro e formazione civile sui beni confiscati alle mafie

Giovedì 8 marzo a Erba alcuni giovani volontari comaschi racconteranno la loro esperienza di lavoro, studio e formazione sui beni confiscati alle mafie, nell’ambito dei campi estivi organizzati da Libera.  Nel corso della serata, oltre ad assistere alla visione di filmati e immagini, sarà possibile ricevere tutte le informazioni necessarie per partecipare ai campi in programma in tutta Italia per l’estate 2012.
(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: