Speedy angel

7 novembre/ Omaggio a Speedy Angel

cd speedy angelSabato 7 novembre dalle 18, il teatro San Teodoro di Cantù di piazza Corbetta 7, ospiterà una serata di omaggio e memoria ad Angelo Tagliabue, in arte Speedy Angel. Leader e fondatore dei Potage, la storica punk band lariana, Tagliabue fu cantante, chitarrista, autore, poeta sul palco e nella vita, infaticabile organizzatore di eventi, agitatore dell’assopita scena musicale lariana che, se è risorta, lo deve anche al suo impegno nel corso degli anni. Angelo è prematuramente scomparso l’11 giugno 2010 lasciando un vuoto davvero incolmabile. Verrà presentato il doppio cd Una Höfner rosso mefitico che  comprende ventidue brani riletti da altri musicisti a cui vanno ad aggiungersi due nuove composizioni dedicate ad Angelo dagli Animal Boy e da Filippo Andreani e anche due rifacimenti di pezzi che Speedy Angel amava. Sono due anche i libretti con parolepotage che lo ricordano, foto, testi delle sue canzoni, il tutto racchiuso in un unico cofanetto. Tra i partecipanti alla realizzazione del doppio cd, nuove e consolidate realtà musicali del territorio: Emil, Faz Waltz, The Wavers, The Leeches, Massi Lanciasassi, Andy J. Fender & The Blackrats. Sono della partita anche nomi storici come Gene Guglielmi e La Svolta Psichedelica e band lariane che si sono riunite per l’occasione: Atarassia Gröp, Succo Marcio, Acidi Tonanti e gli stessi Potage. Da sottolineare la presenza di David Action, nei primi anni ottanta voce del gruppo di Angelo, prima di (ri)scoprire il dialetto e trasformarsi in Davide Van De Sfroos. [jl, ecoinformazioni]

Funerali civili per Angelo Tagliabue lunedì 14 giugno alle 15.45

«… Speranze, non programmi su una panchina rossa in attesa di partire per il mondo…» [da Panchina rossa, testo e musica Speedy Angel] 
Chi volesse partecipare ai funerali con rito civile, può recarsi lunedì 14 giugno alle  15,45 al  Cimitero di Como, dove Speedy verrà ricordato dai famigliari e da tutti gli amici.  Avremo a disposizione 20 minuti per salutare il nostro carissimo amico, per quel giorno non si è potuto ottenere di più. Più avanti ci sarà una serata commemorativa allo Spazio Gloria, dove potremo condividere canzoni e ricordi stringendoci tutti in un lungo abbraccio. Noi di ecoinformazioni lo ricordiamo anche per il suo impegno nell’informazione locale come ideatore del periodico La pecora nera, voce alternativa di un’altra Brunate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: