La piattaforma ecologica sarà in via Somigliana

Trovata, forse, una soluzione ad uno dei tasti dolenti del bando per la raccolta rifiuti, mercoledì 6 luglio la Giunta comunale comasca ha individuato un terreno in vista dell’ennesima gara per la raccolta dei rifiuti

 «La questione della piattaforma ecologica era infatti stata individuata tra i punti critici delle precedenti gare poiché sia la proposta Acsm che quella della concorrente Aimeri individuavano aree soggette ad esproprio, la prima per la costruzione della Pedemontana, la seconda per le infrastrutture di FS – ricorda una nota di Palazzo Cernezzi –. Il Comune per evitare analoghe situazioni nella futura gara ha dunque deciso di individuare una propria area in via Somigliana dove sarà obbligatorio realizzare la nuova piattaforma e pagare il canone di occupazione del suolo».

«Oggi quell’area è occupata da Acsm per svolgere il servizio ambientale – conclude il comunicato – Se dovesse essere selezionato un nuovo operatore sarà questo a prendere possesso della proprietà del Comune».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: