Due appuntamenti gratuiti per i Musei comaschi

Giornata internazionale dei musei venerdì 18 maggio e Notte dei musei sabato 19 maggio dalle 21 alle 24

Quest’anno il tema della Giornata internazionale dei musei, proposta da Icom Italia, sarà Musei in un mondo che cambia. Nuove sfide, nuove ispirazioni.

Icom è il Consiglio internazionale dei musei (International Council of Museums), «l’organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali impegnata a preservare, ad assicurare la continuità e a comunicare il valore del patrimonio culturale e naturale mondiale, attuale e futuro, materiale e immateriale. Riunendo più di 24.000 aderenti presenti nei 5 continenti».

«La nuova tecnologia offre nuove idee, gigabyte di informazioni, notizie di un clima sempre più instabile, condiviso da tutti i social media – spiega un comunicato –. I musei contemporanei devono competere per avere una voce distinguibile nel ritmo incalzante di questo scenario».

Una giornata quindi: «Dedicata a come i musei crescono e plasmano il proprio futuro, ma anche a come affrontano e interpretano questioni come il cambiamento climatico e i nuovi media».

Come in tutta Europa sabato 19 per la Notte dei musei, una ricorrenza con il patrocinio dell’Unesco e del Consiglio d’Europa nata in Francia nel 2005, i Musei comaschi resteranno aperti la sera dalle 21 alle 24, nelle intenzioni dei promotori: «Un’occasione unica anche per coinvolgere un pubblico più giovane e normalmente distante dal mondo della cultura».

Nel capoluogo lariano rimarranno quindi aperti Museo archeologico, Museo storico e Pinacoteca civica in una serata particolare. Infatti: «L’Orchestra della Natura e la DiCorchestra, che si esibiranno all’interno del Museo Archeologico e della Pinacoteca, accompagneranno i visitatori durante i suggestivi percorsi di guida pensati per la serata, così da far dialogare musica e collezioni».

Il programma della Notte dei musei:

Museo Archeologico

Alle 21 Orchestra della Natura di Daniele Delfino, viaggio alla scoperta degli strumenti di suono alle origini della musica, attività per bambini da 4 a 11 anni;

Tre reperti per un Museo: la Mummia della sacerdotessa Isiuret, il Carro della Ca’ Morta, le Basi di Via Cinque Giornate, percorsi guidati con partenza alle 21.15, alle 22 e alle 23 (durata 45 minuti);

Museo Storico

R come Risorgimento, percorsi guidati con partenza alle 21.15, alle 22 e alle 23 (durata 30 minuti)

Pinacoteca Civica

Alle 21, DiCorchestra in concerto;

Alle 21.30, Non solo musicisti, percorso guidato a cura degli strumentisti della DiCorchestra;

Alle 22, DiCorchestra in concerto;

Alle 22.15, La sezione Medioevo……in breve, percorso guidato (durata 45 minuti);

Alle 23, La sezione Novecento…..in breve, percorso guidato (durata 45 minuti);

Per informazioni tel. 031.252550, e-mail musei.civici@comune.como.it. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: