Saldi chiari 2012

Sono 119 i negozi aderenti in provincia di Como per i saldi dal 7 luglio al 4 settembre

«Abbiamo rilevato che i negozi aderenti alla campagna saldi chiari sono particolarmente graditi alla clientela. Nonostante il provvedimento regionale che ha reso possibile effettuare promozioni in questo periodo i saldi esercitano sempre un fascino particolare – dichiara il direttore di Confcommercio Como Graziano Monetti –. Inoltre l’andamento del mercato non è stato favorevole: il brutto tempo e il perdurare della crisi congiunturale hanno fatto sì che i negozi siano carichi di merce, quindi molto assortiti. Questo va a tutto vantaggio del consumatore che potrà fare buoni affari, avendo un’ampia scelta di articoli da acquistare a prezzi scontati».

«I negozianti che partecipano aderendo alle regole della campagna dimostrano di lavorare secondo criteri di trasparenza e qualità – spiega una nota di Confcommercio Como –, primo tra tutti l’obbligo di indicare il prezzo intero e la percentuale di sconto».

I negozi aderenti contrassegnati dalla locandina con lo scontrino che sorride devono rispettare un decalogo le cui norme principali a favore dei clienti sono che: «L’operatore commerciale non potrà rifiutare il pagamento con carte di credito; i capi con gravi vizzi occulti devono essere cambiati o rimborsati; il cliente ha il diritto di provare i capi». [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: