Giorno: 2 Ottobre 2012

Cgil In-forma Como settembre-ottobre 2012

È in distribuzione il nuovo numero della newsletter mensile della Cgil di Como. L’editoriale di questo numero,  scritto da Alessandro Tarpini, affronta il tema della crisi della politica e della sua credibilità dopo i tanti, troppi scandali. Nel tazebao l’angoscioso contrasto tra il linguaggio dell’economicismo e l’economia reale. Per ricevere Cgil in-forma via mail scrivere a cgilinformacomo@gmail.com. Sfoglia on line Cgil informa. [Si consiglia di scegliere la modalità schermo intero per evitare la pubblicità di Calameo]

Il caso dei cinque/Serata annullata a causa di improvvisi e improrogabili impegni dei relatori

Ogni cinque del mese, in Lombardia, l’associazione nazionale di amicizia Italia Cuba  organizza un’iniziativa per la liberazione dei 5 cubani detenuti nelle carceri americane dal 12 settembre del 1998.  Venerdì 5 ottobre alle ore 20.30 al Teatro Nuovo in via Lissi il circolo di Como organizza un dibattito pubblico sul “caso dei cinque”. Interverranno padre Antonio Tarzia (direttore responsabile del mensile di cultura e attualità religiosa Jesus) e Luciano Vasapollo (professore Università La Sapienza di Roma, direttore della rivista Nuestra America), recentemente rientrati da un viaggio a Cuba in occasione della visita di Papa Benedetto XVI. Porteranno i loro saluti Eduardo Vidal (console generale della Repubblica di Cuba) e don Giusto Della Valle (parroco di Rebbio). Presiede l’incontro Antonio Russolillo (segretario del circolo di Como dell’associazione nazionale di Amicizia Italia –  Cuba) www.italiacubacomo.net

Frontalieri: sbloccata provvisoriamente la disoccupazione ordinaria

«Abbiamo avuto un incontro con la direzione Inps  regionale – scrivono in un comunicato  Cisl e Ocst – In quella occasione abbiamo ottenuto che la sede regionale dell’Istituto previdenziale indicasse alle sedi provinciali di erogare, in via provvisoria, la disoccupazione ordinaria in attesa che la direzione generale  chiarisca il problema» (altro…)

Il pasticcio delle province

L’idea dell’abolizione delle province e gli attuali problemi derivanti dal loro accorpamento sono da ricondurre a scarsa capacità di analisi del tema e a un sorta di populismo mediatico che ha indotto il governo Monti ad affrontare la questione in modo frettoloso, errato e pericoloso per la democrazia. Sul tema riportiamo l’analisi di Paolo Sinigaglia, esponente di Paco-Sel, pubblicata su Lo spazio della politica. (altro…)

Con Monza una grande provincia

Non tutti sono daccordo sulla improponibilità dell’annessione di Como alla  nuova grande provincia. L’esponente del Pd Emilio Russo in un intervento che pubblichiamo integralmente sostiene invece le ragioni dell’unione con Monza e contrasta le prese di posizione del Comune di Como e del Tavolo per la competitività.  (altro…)

Ottantaquattro anni e non sentirli. L’Anpi con don Gallo fa il pieno ad Olgiate

Lunedì 1 ottobre, nella sala grande del centro congressi Medioevo di Olgiate Comasco, si è tenuto lo spettacolo A Ruota Libera con don Andrea Gallo. Dopo i saluti e la presentazione a cura della sezione Anpi Rado Zuccon di Uggiate Trevano, organizzatore della serata e della sindaca di Olgiate Rita Livio, sono i 7grani ad aprire la serata con tre brani live tra cui la ormai famosa Neve Diventeremo. Al momento della salita sul palco di don Andrea, la sala è gremita di pubblico e le persone che continuano ad arrivare sono costrette a fermarsi in cortile. Due ore di spettacolo che spaziano dalla cultura dell’antifascismo, alla politica, alla condizione umana ed alla religione che alla fine inducono il pubblico in piedi coinvolto in un applauso infinito. Guarda i video della serata a cura di Altra Como cliccando qui. Guarda la galleria di foto di Nicola Tirapelle cliccando qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: