Giorno: 7 Maggio 2013

Amo la mia città/ Sì al Registro delle unioni civili

logointrozziIl centrosininistra comasco appare in difficoltà nell’affrontare il tema dei diritti delle persone che non intendono o non possono contrarre matrimonio e chiedono il registro delle Unioni civili. Il tema, già superato in buona parte dell’Europa da leggi, vede in Italia e a Como opposizioni  per la scarsa capacità della politica italiana e locale di muoversi laicamente senza condizionamenti confessionali. Così, nonostante proposte in merito siano già state avanzate da parte dell’opposizione e, da molti mesi, anche da quei settori della maggioranza più impegnati sui temi dei diritti, questa questione di grande rilievo civile è discussa ancora sotto traccia. Ciò non è utile e per questo l’Arci sta lavorando a un’iniziativa pubblica che metterà a tema a giugno tutta la questione dei diritti mentre la lista Amo la mia città esce già oggi opportunamente allo scoperto affrontando il tema con il testo che riportiamo integralmente. (altro…)

Buongiorno piazza/ 7 maggio

1898Buongiorno piazza, il 7 maggio 1898 a Milano, durante le manifestazioni passate alla storia come la “protesta dello stomaco“,  il governo guidato da Antonio di Rudinì proclamò lo stato d’assedio e il generale Bava Beccaris, in qualità di Regio commissario straordinario, ordinò di sparare cannonate sulla folla provocando una strage, in cui furono uccisi 80 cittadini e altri 450 rimasero feriti (secondo l’opposizione i morti furono 300). Continua a leggere→

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: