Lungolago di Como: due tigli in meno

palizzata-sul-lungolagoal-via-la-rimozione_63e38ae4-fdbc-11e2-bfdd-01c4b410db12_cougar_imageVerranno tagliate le due piante posizionate sopra una delle spalle che sostengono il ponte della darsena. Palazzo Cernezzi: «Radici all’interno dell’impalcato e della soletta della copertura. Pericolo di crollo con l’avvio dei lavori»

«I due tigli, posizionati sopra una delle spalle che sostengono il ponte della darsena sul lungolago, dovranno essere rimossi – afferma un comunicato del Comune di Como –. Le radici delle piante si sono inserite sulla spalla in pietrame del ponte e sulla soletta della copertura, concorrendo all’ammaloramento della struttura (il loro spostamento non è possibile proprio a causa del posizionamento in profondità delle radici)».

«Con l’avvio dei lavori per il rifacimento del ponte, si è reso necessario procedere con il loro abbattimento – prosegue lo scritto –; i lavori prevedono infatti la rimozione dell’impalcato e tale intervento, in presenza delle piante, provocherebbe la caduta delle stesse con grave pericolo sia per gli operai che stanno lavorando sia per le persone e i veicoli che transitano sul lungolago. «L’intervento – l’ordinanza contingibile ed urgente è stata firmata dal sindaco ieri [martedì 27 agosto] – sarà eseguito nel corso dei prossimi giorni» conclude la nota. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: