Libri-da-sogno-2013«Un viaggio attraverso splendidi e rari volumi della Biblioteca comunale di Como dedicati al tema del sogno, declinato nel tempo nei modi più diversi in testi e immagini» alla Biblioteca comasca in piazzolo Terragni in occasione di Parolario aperta fino al 30 settembre lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 9.30 alle 19, mercoledì dalle 9 alle 18, sabato dalle 14 alle 19. Ingresso libero

«La rassegna è composta da pannelli con testi e fotografie di opere singolari selezionate fra le più significative di proprietà della Biblioteca, per dare conto di scrittori, filosofi, poeti e artisti, che sono stati affascinati dal tema del sogno, poi sviluppato in racconti, romanzi, poesie, in cui illustrazioni preziose accompagnano la parola scritta, valorizzandola e dialogando con essa – spiega la presentazione –. Al primo piano, in una carrellata esemplificativa, è proposta una scelta di questi volumi, tra i quali figurano una Bibbia miniata del Trecento, un esemplare della Divina Commedia del Quattrocento, l’Orlando Furioso e La Gerusalemme liberata in due splendide edizioni illustrate del Cinquecento, fino a una rara edizione novecentesca del Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare e ad alcuni libri d’artista contemporanei di grande fascino, come gli Inni orfici illustrati da Lucia Pescador, l’artista che ha concesso l’immagine per la locandina della mostra. Le opere esposte, raccontando le visioni di autori e di artisti, costituiscono per il visitatore un invito a lasciarsi trasportare oltre la realtà in un mondo che si materializza grazie alle suggestioni letterarie e alle sollecitazioni visive».

Per informazioni tel. 031.252850. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: