Aler Como: tutti i dipendenti saranno salvaguardati

aler_como_logoL’assessora Bulbarelli a Como con il neopresidente Sala ha incontrato i dipendenti e li ha rassicurati. Arriveranno anche 750mila euro per recuperare 47 alloggi e 350mila euro per la morosità incolpevole.

Dopo la riforma delle Aler regionali dichiara un comunicato di Regione Lombardia: «È stato anche calcolato che per la solo Aler di Como il risparmio sarà di circa 160mila euro l’anno».

In un incontro tenutosi giovedì 16 gennaio nel capoluogo lariano l’assessora regionale alla Casa e housing sociale Paola Bulbarelli, assieme al presidente dell’Aler di Varese, Busto Arsizio, Monza e Como Angelo Mario Sala e al consigliere regionale Alessandro Fermi, con il personale dell’Aler di Como, ha: «Confermato che tutti i posti dei dipendenti dell’azienda comasca saranno salvaguardati». Il personale «è il vero collegamento diretto con chi ha bisogno di una casa – ha dichiarato l’assessora – E non possiamo neanche ignorare il rapporto umano che si è instaurato».

A Como: «Aler e Comune beneficeranno di 750mila euro per il recupero di 47 alloggi sfitti da destinare a chi attende un alloggio popolare – ha annunciato Bulbarelli –. L’Aler ne avrà a disposizione 555mila per intervenire su 37 alloggi, il Comune 150mila per 10 case». «In un periodo di grave crisi – ha aggiunto – costruire ex novo sarebbe molto più dispendioso».

Sul Lario arriveranno anche 350mila euro, degli 8,6 milioni stanziati a livello regionale, per la morosità incolpevole. [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: